Liana di Mara e Bicubedesign, la sedia che incanta il mercato UK

Il design tutto italiano di Liana di Mara srl (www.marasrl.it)è stato scelto tra i finalisti dei prestigiosi Sbid International Design Awards 2012.

 

Per l’azienda bresciana, Mara srl, e lo studio di giovani designer, Bicubedesign, è in arrivato un secondo riconoscimento. Dopo aver ricevuto la targa di menzione Young e Design 2012 durante il Salone del Mobile di Milano, la sedia Liana è stata selezionata tra i finalisti dei prestigiosi Sbid International Design Awards. La giura era composta da designer del calibro dell’iconico Professor Jimmy Choo OBE, lo stilista di moda di lusso con sede a Londra che divenne noto per le scarpe da donna fatte a mano, soddisfacendo il jet set globale, tra cui la defunta Diana, principessa del Galles.

 

Liana, una sedia dal look nuovo, contraddistinta dalla qualità dei suoi elementi e dalla sinuosità del design. Dall’idea di una liana che ondeggia nell’aria è nato il gesto fresco della matita del designer. La modellazione 3D ha successivamente permesso lo sviluppo del progetto mantenendo la pulizia delle linee, evitando viti, e rendendo la sedia impilabile secondo le richieste del mercato.
La sedia risalta dunque come un oggetto raffinato grazie al perfetto congiungimento della struttura in alluminio lucidato con il sedile-schienale in policarbonato e grazie alla comodità di seduta ottenuta da un approfondito studio ergonomico. Liana si adatta sia ad ambienti domestici che collettivi e viene proposta nei colori: bianco neve, nero onice e viola buoganville.

 

“La nostra soddisfazione è a livelli altissimi. L’essere stati scelti tra i finalisti di un premio tanto prestigioso ci rende orgogliosi, non solo per il riconoscimento del nostro lavoro e della passione che abbiamo profuso, ma soprattutto per aver portato il nostro lavoro fuori dai confini nazionali.” Questo è il commento dei giovani designer Barbi e Bottazzo.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico