Legno. Icif infissi a basso impatto ambientale

Efficienza energetica e biosostenibilità dei prodotti sono oggi le principali qualità che contraddistinguono una costruzione residenziale. L’imminente classificazione acustica degli edifici sarà un terzo parametro oggettivo di differenziazione che, aggiunto ai primi due, influenzerà non poco anche il valore dell’immobile. È evidente come in questo contesto evolutivo nell’edilizia l’involucro assume un ruolo sempre più importante: nel suo ambito le chiusure trasparenti assumono un ruolo senza dubbio fondamentale. Quindi le finestre sono oggi da ritenersi componente a cui prestare la massima attenzione progettuale per il conseguimento di obbiettivi prestazionali ormai necessari e sempre più richiesti dall’utenza e dal mercato. Se costruite in legno, meraviglioso materiale naturale di cui c’è bisogno di maggior utilizzo per consentire l’espansione delle foreste a gestione controllata e certificata, le finestre offrono un’ulteriore opportunità di inserimento di prodotto a basso impatto ambientale per la loro trasformazione, oltre ad assicurare un ambiente abitativo salubre.
Ma l’efficienza energetica non si affida solo alla finestra, bensì, come finalmente riconosciuto dalle recenti disposizioni legislative, anche dagli schermi alla radiazione solare posti all’esterno. Anche in questo caso il legno, per le sue ottime qualità termoisolanti, è il materiale ottimale.

 

Da sempre le aziende di Sferagroup (Icif, Arcobalegno, Domi) si propongono come partner ideali dei progettisti non solo attraverso la proposta di una vastissima gamma di soluzioni, ma anche come consulenti di scelta per le migliori soluzioni in conformità alle normative vigenti e per il raggiungimento degli obbiettivi funzionali, prestazionali ed estetici. Ad una vasta gamma di prestazioni, con trasmittanze termiche che raggiungono anche 0,8 W/m2K, e potere fonoisolante fino a 43 dB, si accompagnano molti modelli con stili che spaziano dal più moderno al più classico. La combinazione di questi modelli con ben 8 specie legnose e numerose verniciature offre una scelta amplissima. Le tipologie in legno/alluminio, anch’esse numerose in modelli, stili e prestazioni completano una gamma di finestre assolutamente unica nel mercato.

 

Persiane, antoni, schermi ripiegabili, frangisole, veneziane e altro ancora soddisfano qualsiasi esigenza di schermatura. Ai prodotti sono abbinati dei plus esclusivi. In particolare l’esclusivo trattamento e verniciatura delle finestre denominato TTOP, garantito 15 anni, che consente, con una semplice pulitura periodica insieme al vetro, di mantenere la superficie sempre come nuova. Così è superata la storica problematica della classica “manutenzione” consentendo all’utente la tranquilla scelta del materiale preferito: il legno.

 

Per informazioni: http://www.sfera-group.it/italian/

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico