Le voliere di Riccardo Blumer nell’atrio della Triennale di Milano

Triennale Design Museum presenta nell’atrio della Triennale di Milano fino a settembre 2010 una speciale voliera realizzata dagli studenti di Riccardo Blumer.

 

Docente presso l’Accademia di architettura di Mendrisio, Riccardo Blumer durante lo scorso semestre autunnale ha chiesto ai suoi studenti di progettare e realizzare una voliera della lunghezza di 18 metri composta da 35 gabbie in legno, una per ciascuno studente, per ospitare 35 diamanti mandarini (taeniopygia guttata, famiglia degli estrilidi), dei passeriformi di allevamento.
Intorno a un volume interno dato, necessariamente vuoto, è stata lasciata la possibilità di sviluppare liberamente la forma prediletta.
Geometrie anche complesse hanno permesso agli studenti di appropriarsi di un linguaggio che fa capo alla geometria descrittiva.

Le gabbie in genere, anche quando pensate per rinchiudere i prigionieri, permettono la visione e il suono, il rapporto diretto con le caratteristiche specifiche dell’oggetto rinchiuso, evidenziando, nel caso degli uccelli, la loro bellezza e il loro canto.
Le gabbie instaurano una precisa relazione tra un interno e un esterno, tra chi è dentro e chi è fuori, tra chi osserva e ascolta e chi canta o si mostra.
L’architettura è l’artificio del costruire, i limiti fisici della nostra libertà. Senza le architetture ci sentiremmo persi nell’universo”.
Riccardo Blumer

 

SCHEDA EVENTO

Le voliere di Riccardo Blumer
Installazione temporanea realizzata dagli studenti di Riccardo Blumer

 

Luogo
Triennale di Milano
viale Alemagna 6, Milano

Periodo
fino a settembre 2010

Orari
martedì-domenica 10.30 – 20.30
giovedì-venerdì 10.30 – 23.00
chiuso il lunedì

 

L’ingresso al Triennale Design Museum sarà gratuito dal 1 al 31 agosto 2010.
Banca Popolare di Milano sostiene l’iniziativa con una campagna di comunicazione pensata per l’apertura gratuita durante il mese di agosto di Triennale Design Museum, al quale si è attivamente legata fin dalla sua nascita in qualità di partner fondatore.

 

Per informazioni
www.triennaledesignmuseum.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico