Laterizi, efficienza energetica e Wienerberger per la CNA di Faenza

L’edificio è destinato a ospitare gli uffici della nuova sede di Faenza del CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa. Il progetto è concepito per rispettare concretamente i principi della bioarchitettura e della bioedilizia.

 

Sono stati utilizzati diversi criteri che conferiscono all’edificio un’elevata valenza energetica:
– scelta dei materiali: l’utilizzo dei blocchi Porotherm Plan plus favorisce la realizzazione di una struttura a basso consumo energetico;
– sovradimensionamento: la progettazione vuole ottenere il massimo beneficio dalle risorse usate;
– corretto orientamento dell’edificio aperto a Sud e schermato, fortemente isolato a nord: utti gli uffici beneficiano, con importanti schermi, della luce e della vista del centro storico dell’orientamento Sud;
– illuminazione, raffrescamento e riscaldamento: le tecniche utilizzate puntano al risparmio energetico attraverso elementi quali geotermia con pali (l’edificio è privo di metano) per riscaldamento e raffrescamento, schermatura con pensiline vetrate con fotovoltaico, sistemi di ventilazione naturale, sistema di gestione schermature frangisole, ventilazione naturale, regolazione illuminazione con geoposizionatore del sole e sonde di qualità ambientale;
– verifica in galleria del vento dei moti convettivi presenti, naturali e indotti.

 

Il prodotto utilizzato
Porotherm Plan Plus di Wienerberger, blocchi in laterizio rettificato riempiti con perlite: la migliore soluzione per case naturali a basso consumo.
Il sistema di blocchi rettificati Porotherm Plan plus, con facce di allettamento perfettamente planari e parallele, esalta le grandi qualità del laterizio e, grazie alla combinazione con la perlite, ne accresce in maniera straordinaria le prestazioni termiche. Gli elementi rettificati Porotherm Plan plus, grazie alle loro elevate caratteristiche di isolamento termico e all’origine naturale dei componenti, permettono di realizzare edifici a basso consumo energetico.

 

Che cos’è la perlite
La perlite è una varietà specifica di roccia vulcanica. Sotto l’effetto di elevate temperature (tra gli 850 e i 1.000 °C), l’acqua contenuta nel granulo si dissocia e si trasforma in vapore gonfiando le pareti vetrose del granulo stesso facendone aumentare il volume. Le microcavità vuote formatesi all’interno dei granuli, contenenti solo aria, conferiscono alla perlite uno straordinario potere isolante.

 

Laterizi e perlite, una combinazione naturale
L’idea geniale che ha condotto alla realizzazione del sistema di blocchi rettificati Porotherm Plan plus è stata quella di riempire i fori del blocco con perlite, materiale ecologico a bassissimo peso specifico e ad elevate capacità termoisolanti.

 

Biocompatibilità certificata da IBR di Rosenheim
Le prove effettuate dall’Istituto tedesco di biologia per le costruzioni IBR hanno confermato che l’indice di radioattività e gli altri indicatori sono largamente al di sotto di quanto prescritto dallo stesso istituto.

 

Trasmittanza termica
I valori inferiori sino a –52% rispetto alla normativa per il 2010 in zona F. Il sistema Porotherm Plan plus rappresenta oggi la soluzione più efficace, economica, affidabile e duratura per realizzare edifici a basso consumo energetico (Casa Passiva, Casa Clima ecc.). Il sistema, infatti, è in grado di garantire murature a elevato isolamento termico e di grande inerzia termica senza che si renda necessaria l’aggiunta di ulteriori strati di isolamento sulle facciate. I blocchi Porotherm Plan plus, già a partire da una parete monostrato di 30 cm di spessore, assicurano un valore di trasmittanza U di 0,25 W/m2K: – 24% di quanto previsto dal Dlgs 311/2006 per il 2010 in zona F!

 

La gamma Porotherm Plan
Porotherm Plan plus fa parte di Porotherm Plan di Wienerberger, l’unica gamma completa di laterizi rettificati ad elevate prestazioni.
Porotherm Plan è una gamma in costante evoluzione che oggi presenta:
Porotherm Bio-Plan: blocchi realizzati con argilla e farina di legno, per un ambiente biocompatibile che assicura risparmio energetico nel tempo;
Porotherm Plan Plus: blocchi riempiti di perlite, per costruzioni ad elevato isolamento termico;
Porotherm Plana+: i nuovi blocchi riempiti con lana di roccia, altamente performanti.

 

Scheda del progetto
Luogo: Comune di Faenza, Sede CNA di Faenza, Area ex Neri, Via della Costituzione 1
Proprietà: Sedar CNA Servizi
Progetto
Studio Lenzi e Associati, Bologna
Ing. Guido Lenzi
Ing. Fausto Savoretti
Impresa: Iter-Lugo
Superfici
2750 mq superficie lorda
1070 mq superficie lorda interrati
3450 mq superficie parcheggi

 

Il committente
La CNA, Confederazione Nazionale dell’Artigianato e della Piccola e Media Impresa costituisce il sistema nazionale ed unitario di rappresentanza generale dell’impresa italiana. CNA opera per l’affermazione nella società, nelle istituzioni, nella politica e nello stesso universo delle imprese, dei valori che attengono all’impresa, al lavoro, all’economia di mercato.
All’enorme diffusione dell’artigianato, sia nelle grandi città come nei piccoli comuni, corrisponde la presenza capillare CNA con 1.190 sedi in Italia che non offrono soltanto servizi, consulenze e informazioni, ma che hanno la credibilità, la professionalità e la forza di sentirsi compartecipi e coprotagonisti del successo della piccola impresa e dello sviluppo di un comparto che, da solo, continua a creare occupazione e nuove imprese.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico