La prima immagine di SANAA per il progetto del Serpentine Pavilion 2009

Gli architetti giapponesi Kazuyo Sejima e Ryue Nishizawa dello studio SANAA hanno realizzato nei giorni scorsi il primo rendering del loro progetto per il Serpentine Gallery Pavilion 2009, la struttura temporanea che, come ogni estate da dieci anni a questa parte, si svilupperà all’interno di Kensington Gardens, a pochi passi dalla storica galleria d’arte.

 

Così gli autori raccontano il loro nuovo progetto: “Il padiglione è alluminio fluttuante, che aleggia liberamente tra gli alberi come una nuvola di fumo. La tettoia riflettente si insinua all’interno del luogo, amplificando la visione del parco e del cielo. La sua immagine cambia al mutare delle condizioni atmosferiche, confondendosi con l’ambiente circostante. La nuova struttura svolgerà la funzione di condensatore di attività, accessibile da ogni sua parte e privo di muri, in modo da consentire alla vista degli occupanti di estendersi ininterrottamente attraverso il parco. Costituirà un’estensione protetta del parco in cui le persone potranno leggere, rilassarsi e godersi piacevoli giornate estive”.

 

La realizzazione del Serpentine Gallery Pavilion è sostenuta interamente dalla rete di sponsor (aziende o singoli) che finanziano l’impresa o forniscono direttamente materiali per la costruzione o per gli allestimenti. Un ulteriore ricavo, circa il 40% del costo complessivo, è ottenuto dalla vendita delle strutture dopo la dismissione del padiglione che, anche quest’anno, rimarrà aperto al pubblico da luglio a ottobre 2009.

Immagine di Kazuyo Sejima + Ryue Nishizawa / SANAA

Fonte

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico