La domotica al servizio del wellness

Alle Terme di Milano, un’oasi del benessere in pieno centro città, un nuovo sistema di gestione firmato Duemmegi.

Tecnologia e gestione intelligente in un contesto affascinante e unico, quello dell’esclusivo stabilimento di Termemilano in piazzale Medaglie d’Oro, oasi di pace e relax a pochi passi dal frenetico centro della metropoli. La palazzina che ospita Termemilano, degli inizi del ‘900 in raffinato stile Liberty, si trova in un giardino nascosto all’interno delle antiche Mura Spagnole.

Il centro termale è relativamente giovane, realizzato dalla società titolare delle già note e più “anziane” terme dei Bagni di Sondrio, su progetto di Emilio Drappo dello Studio Seco Tecnica. L’idea guida molto semplice e vincente: regalare ai milanesi una struttura elegante e raffinata dove le moderne tecnologie si abbinano agli antichi saperi e alle dottrine della “Salus per aquam”, “per consentire a chiunque – spiega Andrea Quadrio Curzio, amministratore delegato di Termemilanodi ritagliarsi momenti di calma, benessere e cura di sé in un luogo dove abbondano gli echi di storia e passato. Anche se e proprio perché siamo a Milano, la città sinonimo di lavoro e stress”.

A disposizione degli ospiti un percorso multisensoriale con oltre 30 diversi servizi benessere: vasche idromassaggio e docce nebulizzate, cascate sensoriali e fanghi, stube, biosaune, percorso Knapp e hammam, in un’affascinante location Liberty e con la perla aggiunta del Giardino Spagnolo, paradiso verde all’ombra delle mura dei Gonzaga, con vasche idrominerali e un ampio solarium.

Il sistema Contatto Duemmegi installato nel prestigioso edificio è stato studiato per tre funzioni principali:

– Gestione delle luci esterne ed interne dei vari piani
– Comando con impostazione oraria giornaliera e settimanale dei fan coil
– Riporto degli allarmi dai quadri elettrici di distribuzione

Un touch screen collocato nella reception permette di monitorare ed effettuare i comandi visualizzando via via stato utenze e allarmi in corso. Il sistema è costituito da un’unità centrale, 24 moduli in uscita e 25 in ingresso, alimentatore e touch screen. Ogni dettaglio è stato messo a punto per semplificare l’utilizzo da parte del personale.

L’obiettivo dell’intervento, un investimento in futuro per i titolari delle Terme, è quello di conferire flessibilità alla gestione impiantistica, di perseguire importanti traguardi in termini di risparmio energetico e naturalmente di arricchire l’appeal tecnologico e le prestazioni di una prestigiosa oasi di città.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico