La città degli architetti? È Carrara, con Marble Week

Tantissimi i carraresi che hanno affollato strade e piazze assieme a tanti ospiti per ammirare sculture, mostre e installazioni. Interessanti le performance e gli spettacoli impreziositi da giochi di luce: ecco la Marble Week di Carrara, dall’8 al 12 giugno.

 

Nella giornata di sabato 11 giugno è terminata la permanenza di un gruppo di 35 architetti provenienti da diversi paesi europei, asiatici e americani in rappresentanza di grandi studi e associazioni settoriali internazionali, specializzati in progetti che prevedono l’utilizzo dei materiali lapidei. Gli architetti sono stati selezionati con la collaborazione della rete delle Camere di Commercio Italiane all’Estero e CarraraFiere. Grazie al lavoro di Toscana Promozione, Camera di Commercio e Lucca promos hanno preso parte agli eventi di Carrara Marble Week , hanno visitato cave ed aziende ed hanno concluso la permanenza con un workshop finale durante il quale hanno incontrato numerosi imprenditori.

 

“Siamo stati ben lieti di protrarre lo svolgimento di Carrara Marble Week fino alla fine di giugno. È stata una richiesta avanzata prima di tutto dalle Aziende Partner dell’evento che hanno potuto verificare il suo successo e il gradimento di tutta Carrara. La decisione, che comporta un notevole impegno anche di carattere organizzativo – dice Paris Mazzanti direttore di CarraraFiere che ha organizzato l’evento con il supporto di alcune aziende ed istituzioni come la camera di Commercio e Toscana promozione – è stata presa di comune accordo con l’Amministrazione comunale e prevede che vengano mantenute attive le installazioni con gli impianti di illuminazione oltre all’apertura delle mostre ospitate nei palazzi pubblici e privati. Siamo davvero contenti perché è stata compresa perfettamente la formula di Carrara Marble Week che vuole riportare il marmo e la sua cultura nel centro della città, a contatto con i cittadini che hanno potuto apprezzare questo legame”.

 

In occasione di Carrara Marble Week la rivista A+D+M diretta da Simona Finessi ha organizzato una visita di un gruppo di architetti a Carrara e all’evento. Come sempre A+D+M ha selezionato e coordinato la partecipazione di un gruppo di professionisti di altissimo profilo che operano nel campo della progettazione architettonica, dell’urbanistica, dell’edilizia residenziale, dell’hotelleria e della funeraria.
Tutto il gruppo, ospite del Network A+D+M, ha incontrato le aziende del marmo nel corso di un meeting che si è svolto nella terrazza dell’Hotel Michelangelo per poi visitare nella serata di venerdì 10 le installazioni e le Mostre di Carrara Marble Week mentre sabato 11 ha visitato le cave per approfondire e completare il percorso conoscitivo prendendo contatto con il mondo dell’estrazione del marmo che già utilizzano con risultati eccellenti.

 

Carrara Marble Week è realizzata da CarraraFiere con il supporto di un gruppo di aziende  partner: Franchi Umberto Marmi; GEMEG; Il Fiorino; MT&S; Italmarble Pocai; Savema; Società Apuana Marmi; Up Group.
Martinelli Luce è sponsor tecnico con il contributo di Regione Toscana, Toscana Promozione, Provincia di Massa Carrara, Comune di Carrara, Fondazione Cassa di Risparmio di Carrara, Camera di Commercio di Massa Carrara e della Cassa di Risparmio di Carrara che è sponsor bancario unico.
L’Accademia di Belle Arti di Carrara ha reso fruibili per gli eventi i suoi spazi e le sale più prestigiose.

 

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico