La Casa Interiore

Un recente progetto per una cappella funeraria a firma di na3 – studio di architettura (Nicola Auciello con Cosimo Colucci e Guido Lombardo), il cui titolo, La Casa Interiore, esprime pienamente il significato recondito dell’opera: una riflessione sul tema dell’uguaglianza e dell’eterna dicotomia tra esteriorità ed interiorità, tra l’apparire e l’essere, di fronte alla potenza livellatrice della morte.
Un’architettura concepita come tempio. Un semplice cubo bianco, silenzioso ed apparentemente impenetrabile, custodisce al suo interno uno spazio prezioso, denso di elementi decorativi: un emozionante intreccio di luce, forme, materiali come metafora della ricchezza d’animo delle persone; la poetica dell’uguaglianza come strumento di rivelazione dell’unicità del nostro mondo interiore.

 

“La trama nascosta è più forte di quella manifesta”. (Eraclito)

Le caratteristiche di questo piccolo Tempio privato sono:
Esterno. Il bianco candido delle pareti, la scelta di una geometria dalla forma pura del contenitore: un cubo, una porta.
Interno. La ricchezza decorativa dello spazio: pareti, rivestimenti, volta, illuminazione naturale ed artificiale interagiscono insieme a materiali quali legno e gesso.

 
Un mondo.


Il mondo interiore e la bellezza di chi c’è stato e ora non c’è più: come più volte nell’arte, viene affrontato il concetto su “la presenza dell’assenza”.

La pianta è semplice ed organizzata concentrando i loculi su due pareti.
Le pareti interne sono rivestite di MDF con decori applicati.
La porta di ingresso è in vetro stratificato lucido.

[na3 – studio di architettura]

 

 

SCHEDA PROGETTO


La Casa Interiore
Progetto per una cappella funeraria

Progettisti
na3 studio di architettura
[Nicola Auciello con Cosimo Colucci e Guido Lombardo]

Cronologia
2009

Altre immagini del progetto

 

a cura di Mirco Vacchi

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico