L’architettura si affaccia sul Mediterraneo, Villa Méditerranée di Stefano Boeri

È stata inaugurata lo scorso aprile a Marsiglia la Villa Méditerranée progettata da Stefano Boeri, un edificio polifunzionale adagiato sulle banchine del porto proprio di fronte al Musée des Civilisations De l’Europe et de la Méditerranée ideato da Rudy Ricciotti. Due edifici ambiziosi che cercano il dialogo con il mare e che rientrano nel piano di valorizzazione della città, in vista dell’evento Marsiglia Capitale Europea della Cultura 2013.

 

Il progetto di Stefano Boeri è un edificio polivalente di 7000 metri quadri, destinato ad ospitare attività di ricerca e spazi di documentazione sul Mediterraneo, una vera e propria Casa del Mediterraneo. Al suo interno una grande sala congressi, un centro espositivo, una mediateca, oltre che servizi ricettivi e residenze-foresterie per ricercatori e artisti completano lo schema funzionale.

 

L’edificio, a forma di C, ospita al suo interno il mare, l’acqua del golfo di Marsiglia penetra infatti tra i due piani orizzontali dell’edificio, quello della sala congressi e quello della sala espositiva, creando una vera e propria piazza d’acqua. Una piazza capace di ospitare pescherecci, barche a vela, allestimenti e performance temporanee o semplicemente di servire da piscina.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Villa Méditerranée


Luogo
Marsiglia, Francia


Committente
Conseil Regional Provence-Alpes-Côte d’Azur


Progettista
Stefano Boeri Architetti
Stefano Boeri, Gianandrea Barreca, Giovanni La Varra, Ivan di Pol, Jean Pierre Manfredi, Alain Goetschy and AR&C con Marco Bernardini, Marco Brega, Massimo Cutini
Mario Bastianelli (Coordinatore), Davor Popovic (Coordinatore), Angela Parrozzani, Daniele Barillari, Davide Rapp, Marco Brega


Realizzazione
2013


Per ulteriori informazioni
www.stefanoboeriarchitetti.net


Nell’immagine di apertura, vista del volume sospeso sull’acqua. Foto © Carlo Alberto Mari

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico