Kengo Kuma vince il concorso per la Metro Station Pleyel di Parigi

(Read english text)

 

Lo studio Kengo Kuma & Associates ha vinto il concorso internazionale per la progettazione della nuova stazione ferroviaria di Saint-Denis Pleyel a Parigi. Come Enric Miralles e Benedetta Tagliabue ed Elizabeth de Portzamparc, Kengo Kuma progetterà una delle quattro stazioni che verranno realizzate come parte dell’ambizioso progetto Grand Paris Express (GPE), che mira a modernizzare la rete di trasporto esistente e creare una linea metropolitana a controllo automatico che collegherà i nuovi quartieri a Parigi.

 

Il progetto vincitore si propone di fungere da estensione multi-livello dello spazio pubblico che collegherà due quartieri attualmente separati dalla grande rete ferroviaria della stazione Nord di Parigi. “Una molteplicità di livelli si innalzano a spirale, quindi la stazione funziona come un complesso che innalza le strade a un livello verticale,” spiega Kengo Kuma. “Telai di acciaio che evocano i binari sono utilizzati in facciata e in molte altre parti della struttura, per enfatizzare il trascorrere del tempo e della storia. Questo approccio rendere le persone consapevoli che la stazione è loro e conferisce una piacevole senso del trascorrere della vita quotidiana, collegandoli alla città“.

 

La “Saint-Denis Pleyel Emblematic Train Station” si propone di diventare una sequenza di spazi multisensoriali, che porterà dinamicità sociale e culturale al quartiere di Pleyel. Un business center, uno spazio commerciale e una biblioteca multimediale completeranno la stazione di 45.000 metri quadri.


a cura di Federica Maietti


Per ulteriori informazioni
kkaa.co.jp

 

Nell’immagine di apertura, vista esterna della nuova stazione Saint-Denis Pleyel. © Kengo Kuma & Associates

 

— english text

Kengo Kuma and Associates has won an international competition to design the new Saint-Denis Pleyel train station in France. Like Enric Miralles Benedetta Tagliabue and Elizabeth de Portzamparc, Kengo Kuma will design one of four stations that will be built as part of the ambitious Grand Paris Express (GPE) project which seeks to modernize the existing transport network and create an automatic metro that will connect new neighborhoods to Paris.

 

The winning project aims to serve as a multi-level extension of public space that will connect two districts currently separated by the large railway network of the Parisian North station.

 

Multiple levels continue in spiral, so the station functions as a complex that brings in streets in vertical layer,” describes Kengo Kuma. “Steel frames that evoke rail tracks are used in the curtain wall and many other parts of the structure, to emphasize the passage of time and history. This approach will make people be aware that the station is theirs and give them pleasant passing-by every day, connected with the network of the city.”

 

The “Saint-Denis Pleyel Emblematic Train Station” hopes to become a “multi-sensory” sequence of spaces that will “bring about a dynamic social and cultural dimension to the district of Pleyel.” A business center, retail space and multimedia library will be integrated into the 45,000-square-meter station.


For further information
kkaa.co.jp

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico