Itinerari di architettura milanese. L’architettura moderna come descrizione della città

Partono i nuovi itinerari dedicati alla promozione del patrimonio architettonico milanese tra Comune e Provincia, organizzati dalla Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano dal 2004. L’edizione di quest’anno prevede 5 percorsi guidati della durata di mezza giornata, che si svolgeranno al mattino e al pomeriggio di sabato 19 giugno con partenza da via Solferino 17. All’organizzazione periodica di percorsi attraverso la città, si accompagna la creazione di un repertorio on-line, consultabile tramite “Google maps” dove si possono localizzare gli edifici, consultare le schede, le gallerie fotografiche e gli approfondimenti bibliografici.

Gli Itinerari di Architettura Milanese organizzati con continuità dall’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano e dalla sua Fondazione sono un’attività volta alla promozione della conoscenza dell’architettura moderna milanese. Sono state organizzate, dal 2004 al 2009, sei edizioni degli Itinerari di Architettura che si inseriscono nel più generale programma di valorizzazione dell’architettura contemporanea.
Programmati da un Comitato Scientifico diretto dal Consigliere Maurizio Carones e coordinati da professionisti del settore, gli itinerari sono uno strumento per conoscere l’anima di una città attraverso le sue più rilevanti espressioni del Novecento. Il progressivo affinamento della capacità di osservazione da parte dei cittadini verso le forme della loro città, col supporto di uno sguardo disciplinare, crea consapevolezza circa il valore collettivo dell’architettura.
Gli itinerari sono stati raggruppati in cinque aree tematiche, possibili chiavi di lettura dell’ambiente urbano: figure (ritratti dal professionismo milanese), tecniche (tecnologia dell’architettura), tipi (forma, figura e funzione dell’architettura), temi (percorsi tematici attraverso la città), ambiti (la città per parti).
All’organizzazione periodica di percorsi attraverso la città, segue la creazione di un repertorio on-line di itinerari virtuali e l’attività editoriale. Ciascun itinerario è consultabile, infatti, nell’apposita sezione del sito della Fondazione dell’Ordine degli Architetti di Milano: attraverso la piattaforma di “Google maps” è possibile localizzare gli edifici, consultandone schede, gallerie fotografiche e approfondimenti bibliografici, disponendo di un vero e proprio database online del patrimonio di architettura moderna entro il territorio provinciale. Ciascun utente può crearsi un suo itinerario personalizzato secondo la logica di interesse: per zone, per autore, per materiali, per periodo e ricomporre una propria visione del moderno, guidato dalle schede.

I 5 itinerari in programmazione quest’anno sono:

Lo Studio BBPR e Milano
a cura di Stefano Guidarini, Luca Molinari e Paolo Brambilla

Architettura e sostenibilità: tecnologie costruttive
a cura di Alessandro Trivelli

Il sistema teatrale a Milano
a cura di Entico Bordogna

Milano: quel che resta dei Piani Urbanistici
a cura di Federico Oliva, Paolo Galuzzi e Piergiorgio Vitillo

Edifici Moderni a Legnano
a cura di Paola Ferri e Alessandro Isastia

Gli itinerari si svolgeranno nella giornata di sabato 19 giugno 2010 (dalle 9.30 alle 13.30 con replica dalle 14.30 alle 18.30); una seconda edizione è prevista per il mese di ottobre.

Scarica il programma dettagliato

Vai alla pagina di iscrizione agli Itinerari

 

SCHEDA EVENTO

Itinerari di architettura milanese
L’architettura moderna come descrizione della città

Progetto a cura dell’Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Milano sotto la curatela della sua Fondazione

Data
sabato 19 giugno 2010

Luogo
Via Solferino,19

Orari
dalle 9.30 alle 13.30
dalle 14.30 alle 18.30

Per ulteriori informazioni
arch. Susanna Conte
Ufficio stampa Ordine Architetti P.P.C. Provincia di Milano
Via Solferino, 19
20121 Milano
Tel. +39.02.62534272
Cell. +39 335.522.1516
E-mail: ufficio.stampa@ordinearchitetti.mi.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico