Italo Rota per Abet Laminati a Urban Solutions

pRaL®, l’esclusivo materiale di ABET LAMINATI, ricopre il desk disegnato dallo Studio Italo Rota presentato presso lo stand di URBAN SOLUTIONS, l’esposizione di soluzioni per le Pubbliche Amministrazioni a Fiera Milano – Rho dal 26 al 30 maggio.

 

Un percorso tracciato seguendo le linee ideali di un labirinto, metafora del tentativo di trovare l’uscita ai problemi delle Pubbliche Amministrazioni locali, introduce in un’ampia piazza ideale, da cui si scorge una grande struttura circolare a spirale che sottolinea il concetto di evoluzione-involuzione come continuo confronto fra forma e tecnologia, tra spazio e luce, tra luce ed energia.
In un’area-piazza enorme, punto focale dello stand di Urban Solutions, spazio pensato dall’architetto Sabina Antonini (EN Space, Milano) e dall’architetto Fortunato D’Amico, lo Studio Italo Rota in collaborazione con Andreoli ha collocato un grande desk bianco in pRaL® 2060, lo straordinario materiale di ABET LAMINATI. Con una lunghezza di circa 10 metri che lo rende imponente ed occupa l’ampia area in modo armonico, il piano è stato pensato per divenire il luogo dove dissetarsi e favorire lo scambio comunicativo di fronte a un caffè, riproponendo la tutela dell’ambiente quale tema portante grazie ai vasi di fiori che vi sono stati inseriti.
Sempre al fianco dei migliori architetti e progettisti, ABET LAMINATI permette la realizzazione di un desk semplicemente grandioso per le insolite ed ampie dimensioni e per l’eccezionale resa estetica, grazie al pRaL®, materiale in pasta ottenuto dalla combinazione tra un minerale naturale e un polimero acrilico, disponibile anche per minime quantità in una vasta gamma di colori e con la possibilità di personalizzarli su richiesta dei clienti.
Nel contesto di Urban Solutions, il bianco tavolo disegnato dallo Studio Italo Rota conferma nuovamente pRaL® di ABET LAMINATI quale materiale d’eccellenza e ad alte prestazioni, plasmabile, senza giunte, leggero e resistente.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico