Isolamento termico, Xenergy di Dow per edifici ‘a energia quasi zero’

Con Xenergy, Dow offre al mercato la nuova generazione di polistirene estruso, pensato per edifici “a energia quasi zero”, con obiettivi da raggiungere entro il 2020.
Xenergy infatti isola fino al 20% in più rispetto la media degli isolanti termici presenti sul mercato, e per la sua produzione si utilizza solo un agente naturale come la CO2 nella fase di espansione.

 

Tutto ciò è a sostegno della cosiddetta Europa 20-20-20, ossia, in particolare della riduzione del 20% dei consumi di energia e del 20% dei livelli di gas effetto serra. Nonostante Xenergy costituisca la migliore soluzione in termini di sostenibilità ambientale ed efficienza energetica, Dow, leader nella tecnologia dell’estruso, ha continuato a investire su Styrofoam, allo scopo di offrire ai suoi clienti un prodotto sempre più di qualità in termini di prestazioni. Per questo Dow ha ottimizzato il valore di conducibilità termica Lambda dei prodotti Styrofoam espansi con CO2, migliorando il valore di 2×10-3W/mK.

 

Styrofoam, grazie a una migliore resistenza termica e alle ben note caratteristiche di resistenza meccanica a lungo termine e all’umidità, rappresenta un importante
investimento nell’isolamento degli edifici. I prodotti Styrofoam utilizzano anidride carbonica riciclata come principale agente espandente ottenendo un Global Warming Potential (potenziale di riscaldamento globale – GWP) inferiore a cinque. Il miglioramento della resistenza termica di Styrofoam contribuisce ulteriormente alla progettazione di edifici efficienti dal punto di vista termico grazie a migliori performance di isolamento a parità di spessore, e alla conseguente riduzione del fabbisogno energetico per il riscaldamento e il raffreddamento.

 

Styrofoam può vantare non solo una durabilità dimostrata da studi condotti da organismi terzi indipendenti (per esempio Università di Venezia), ma oggi rappresenta un investimento sempre più profittevole per isolare termicamente gli edifici, grazie ad una migliore resistenza termica.

 

Dow considera seriamente la propria responsabilità d’inventore e leader tecnologico continuando a perseguire il miglioramento di un prodotto che è diventato un fondamentale elemento nella realizzazione di un’architettura efficiente dal punto di vista energetico.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico