Interior design, soluzioni a Led e idee contemporanee per Studiòvo a Lucca

Studiòvo ha firmato il progetto di interior di un appartamento privato di 200 mq nel cuore del centro storico di Lucca, puntando su un design elegante e contemporaneo.

 

Illuminato con soluzioni a Led e gestito da un impianto domotico di ultima generazione, l’appartamento è interamente rivestito a pavimento da un parquet in rovere decapato.
Toni chiari e brillanti alternati a dettagli cromatici più decisi definiscono gli spazi, a partire dalla zona living dove protagonista è una parete realizzata su misura in legno laccato marrone-antracite e costituita da frammenti apribili in cui custodire oggetti e accessori per la casa. Antistante, l’ambiente cucina è ben illuminato da un’ampia vetrata arcuata che rivela superfici e mobili in legno laccato e Corian.
E se la camera matrimoniale cattura l’attenzione per un generoso letto in Corian che sembra librare dal pavimento con una testata retroilluminata a Led, è nel bagno adiacente che una parete rosso fuoco stupisce con una sorprendente nota di colore, e calore.
A completamento degli ambienti, una camera per gli ospiti con un imponente sistema di armadiature, un bagno principale dove la parete in grés color antracite e dall’effetto materico contrasta armonicamente con la pulizia del Corian e del vetro utilizzato per mobili e accessori e, infine, tre terrazzi, di cui due più intimi e uno di circa 80 mq da cui poter godere di una splendida vista sulle mura cittadine.

Per il progetto di interior sono state coinvolte le seguenti aziende: Antonio Lupi, BD Barcelona Design, Cassina, Cesana, De Dietrich, Flos, Foscarini, Gessi, Knoll, Martinelli Luce, Poltronova, Simas, Viabizzuno, Vitra, Zazzeri.


Studiòvo
Studio di idee con campo applicativo che spazia tra il design di prodotto, l’architettura degli interni e la grafica.
È stato fondato nel 2010 da Andrea Caturegli e Marco Vincenzi.

 

Per informazioni
www.studiovo.it

 

Nell’immagine di apertura, la zone living. Foto di Filippo Brancoli Pantera

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico