Interior Design, per una stanza da bagno Metropolitan Urban Chic

Ispirazioni dal passato per atmosfere industriali e allo stesso tempo eleganti, come? Cerasa propone un’inedita versione della camaleontica collezione Play: Urban Play, sempre firmata da Stefano Spessotto e Lorella Agnoletto.

La stanza da bagno è total look nella sua composizione: lavabo, mobile, complementi, coordinati tessili e accessori sono perfettamente in linea con un stile metropolitano che nasce dall’unione di materiali naturali, sintetici e metallici. Le linee pulite ed essenziali non tradiscono un’anima elegante e raffinata e un’attenzione progettuale ai dettagli.

La linea Urban Play si compone del lavabo Martin, realizzato in Deimos Stone, un materiale compatto, non rivestito, costituito da elementi naturali e resina polimerica, che riproduce l’effetto “graniglia”. Disponibile nei colori bianco, écru e grigio, è caratterizzato da una vasca extralarge che ricorda i lavatoi del passato; può essere dotato o meno di alzata per l’alloggio del rubinetto e arricchito di un’elegante tavoletta portaoggetti.

Inediti sono anche i piani e i mensoloni in ocritec rivestito con HPL, disponibili nelle stesse finiture lignee dei mobili; contribuiscono a dare un ulteriore tocco industrial alla composizione e all’intera stanza.

Altri elementi che contraddistinguono tutta la linea sono le strutture in metallo, con sezione quadrata, su cui poggiano il mobile, le mensole delle colonne a giorno, i moduli contenitore, i rack e che conferiscono un sapore puramente industriale alla serie.

La struttura metallica è anche quella della versatile piantana Mrs Lucy che può essere destinata non solo all’ambiente bagno, ma anche ad altri ambienti della casa. Il corpo illuminante, realizzato su disegno esclusivo di Cerasa, è progettato in due varianti, con o senza mensola portaoggetti, a seconda della destinazione d’uso.

Urban Play prevede una serie di accessori e complementi, rigorosamente, cromaticamente e matericamente coordinati, che contribuiscono a realizzare la “boutique del bagno” come sostenuto dall’architetto Paola Marella. Grazie alla collaborazione con la progettista, la proposta di Cerasa vede l’inserimento di moduli contenitore, a sospensione, a giorno, con barra per appendere i vestiti, e ancora sgabelli, mobiletti portaphon, e mensole a parete che ampliano l’offerta non solo all’ambiente bagno. L’idea è quella di “colonizzare” anche altri luoghi della casa per un’idea armonica ed esteticamente coordinata di tutta l’abitazione.

Leggi anche Il bagno come luogo da vivere: intervista a Paola Marella

Il programma Urban Play si compone anche di coordinati tessili, che comprendono asciugamani, disponibili in una selezione di trame, tessuti, fantasie e tonalità cromatiche, e tappeti proposti in due versioni.

Cerasa è metropolitan urban chic stlyle, versatilità e bellezza a ogni passo.

Per informazioni – www.cerasa.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

CERASA S.P.A.

CERASA S.P.A.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico