Interior design, com’è una stanza da bagno in stile urban?

Nella moda, così come nell’architettura e nell’arredo, da qualche anno a questa parte si sta assistendo a un cambio di stile che rivisita elementi tipici del passato in chiave moderna; questo è l’industrial style. Stefano Spessotto e Lorella Agnoletto hanno proposto a Cerasa di ampliare l’iconica collezione Play con l’aggiunta della linea Urban Play.

Lavabi in pietra, basi in metallo con sezione quadrata e legni dall’effetto grezzo caratterizzano la serie che si contraddistingue per rigore estetico e funzionalità. Il lavandino che più di tutti identifica la collezione è il lavabo Martini realizzato in Deimos Stone, materiale compatto, non rivestito, costituito da elementi naturali e resina polimerica che riproduce l’effetto della graniglia. La vasca extra-large ricorda i lavatoi del passato; può essere dotato o meno di alzata per alloggio del rubinetto e completato da un’elegante tavoletta. Le colorazioni possibili sono il bianco, l’écru e il grigio.

 

LEGGI ANCHE ARREDO BAGNO, IL CONFINE SOTTILE TRA ESTETICA E FINZIONALITÀ

Con Urban Play Cerasa propone una serie di accessori, realizzati su disegno esclusivo, che trasforma la stanza da bagno in sala da bagno. Questo ambiente si completa così della proposta di specchi, tessili, profumatori per ambienti e offre la possibilità di creare dei coordinati cromatici e materici. Da oggi sarà possibile realizzare con lo stesso materiale, e la stessa finitura, piani e mensoloni con vasca integrata, piatti doccia e rivestimenti interni di box doccia. Cerasa offre anche la possibilità di scegliere soffioni, chiusure, rubinetti e sanitari: una proposta bagno a 360°.

Nel progetto total look, realizzato grazie alla collaborazione con l’architetto Paola Marella (leggi l’intervista a Paola Marella realizzata in occasione del Salone del Mobile), rientra anche una serie di corpi illuminanti che, sulla scia dei ricordi del “tempo che fu”, rivoluziona il concetto di luce in bagno. Per cominciare Cerasa propone una piantana capace di unire living e bathrom, dotata di mensola portasciugamano nella versione per il bagno, elemento che poi perde in quella per l’ambiente giorno. L’azienda propone anche illuminazione con movimento sali-scendi, tipico della carrucola, la cui altezza è determinata dalla posizione del peso. Originali applique possono gravitare attorno al bordo dello specchio e la luce a sospensione può essere posizionata sia a soffitto che a parete.

 

Versatilità e personalizzazione caratterizzano le collezioni Cerasa che si “espandono” anche ad altri ambienti della casa, concretizzando un unico pensiero progettuale e stilistico per tutta l’abitazione.

Play (leggi l’articolo dedicato alla collezione Play), insieme a Joy e Ryo, costituisce il programma trasversale e flessibile dell’azienda trevigiana capace di interpretare lo stile del tempo e rielaborarlo fornendo soluzioni innovative e originali.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet

CERASA S.P.A.

CERASA S.P.A.


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico