In esclusiva a Roma “Experience… Finland”

Una vetrina su tutto quanto fa cultura ad Helsinki e dintorni. Forme, colori e design della nazione scandinava in un multi evento ricco di appuntamenti di qualità: un convegno sulla civiltà dell’abitare, mostre di architettura e design, festa con musica e gastronomia.

 

 

Si terrà a Roma a partire dall’11 febbraio 2009: “Experience… Finland”, la rassegna di architettura, design, musica e gastronomia finnica. Per un mese nella Capitale, romani, turisti, addetti ai lavori e curiosi avranno modo di apprezzare alcuni aspetti fondamentali del life style nordico.
La manifestazione è organizzata dall’architetto Arianna Callocchia, con la partecipazione dell’Ambasciata di Finlandia, dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma e provincia, dell’Ordine degli architetti finlandesi SAFA, del Museum of Finnish Architecture of Helsinki, dell’Alvar Aalto Academy, del Design Forum Finland e dell’INARCH l’Istituto Nazionale di Architettura.
Dopo il successo ottenuto a Torino, in occasione del Congresso Mondiale di Architettura, “Experience… Finland” approda a Roma in una versione ancora più ricca: “Si tratta di una serie di iniziative – spiega la curatrice Arianna Callocchia – promosse per accrescere sensibilità e attenzione verso la cultura e i valori dell’abitare, proposti da una nazione che vanta un elevato standard qualitativo dei progetti architettonici e quindi dello stile di vita”.

Darà il via alla serie di eventi l’incontro con Pekka Helin, mercoledì 11 febbraio, alle ore 19.00, nella sala conferenze di  Acer (via di Villa Patrizi, 11). L’architetto, fondatore del prestigioso studio Helin & Co, illustrerà attraverso i suoi lavori, il recente sviluppo di Helsinki e della società finlandese in generale. Secondo appuntamento della kermesse alla Casa dell’Architettura, sede dell’Ordine degli Architetti PPC di Roma (piazza Manfredo. Fanti, 47), dove giovedì 12 febbraio alle ore 19.00, saranno inaugurate le due mostre: “Finnish Architecture 0607”, dedicata all’architettura contemporanea finlandese, organizzata dal Museum of Finnish Architecture di Helsinki in collaborazione con Safa (Ordine degli architetti di Helsinki) e l’Alvar Aalto Academy e “COOL DOZEN+ Chair and Textile Design from Finland”, esposizione di pezzi pregiati del design contemporaneo finnico, curata da Design Forum Finland.

“Finnish Architecture 0607” si articola su venticinque progetti scelti nel panorama architettonico finlandese contemporaneo, del quale espone i migliori esempi di abitazioni, edifici pubblici e  piani urbanistici realizzati negli anni 2006 e 2007, oltre a idee di ristrutturazione di costruzioni risalenti agli anni ’50 e ’70.
“COOL DOZEN+ Chair and Textile Design from Finland” è una selezione di sedie, stoffe e lampade che propone una rilettura di questo specifico settore del design. Esposti tutti pezzi cult del made in “Suomi” (Finlandia), prodotti dagli anni Cinquanta ad oggi, firmati dai più famosi designer finlandesi come, Alvar Aalto, Ilmari Tapiovaara, Harri Koskinen e Ilkka Suppanen.

Le due esposizioni saranno visitabili sino all’8 marzo.

Venerdì 13 febbraio dalle ore 19 alle 22.30 l’appuntamento conclusivo, un happening conviviale dal tema “Enjoy…Finland”, per conoscere a fondo – dopo l’architettura e il design – anche aspetti meno noti della cultura finlandese: si gusteranno piatti tipici sorseggiando fantasiosi drinks, si ascolterà della buona musica, affascinati da video proiezioni e installazioni.
L’ambiente che ospiterà la serata sarà  lo Show Room Bistolfi  (a Roma in viale Regina Margherita, 46), azienda leader nel settore dell’arredamento, habitat ideale per le installazioni della designer Elena Kihlman, opere ispirate alle forme della natura che reinterpretate con creatività, danno vita ad un originale linguaggio geometrico e astratto.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico