Il tempo nella descrizione e nella progettazione della città

Si terrà, il giorno 5 dicembre 2008,  il terzo convegno organizzato dal Dipartimento di Architettura e Pianificazione della Facoltà di Architettura e Società del Politecnico di Milano.
Dopo le edizioni degli anni scorsi sui temi “Milano oltre la metropoli” e “Progetti di infrastrutturazione nella regione urbana milanese”, il Dipartimento di Architettura e Pianificazione del Politecnico di Milano organizza il terzo convegno plenario annuale, dal titolo “Il tempo nella descrizione e nella progettazione della città”; l’intenzione è quella di interrogarsi sul ruolo della dimensione temporale nella comprensione della città e nell’azione sulla città. Una prima domanda è se e fino a che punto un confronto aperto con la variabile ‘tempo’ nel contesto della città contemporanea porti a modificare i modi della sua interpretazione e spiegazione. Una seconda domanda è se e fino a che punto dare rilevanza alla variabile ‘tempo’ implichi cambiare i nostri modi di intervenire sulla città, in particolare tramite piani, politiche, progetti. II problema è se sia sufficiente contemplare una dimensione aggiuntiva nel congegnare le nostre forme tradizionali d’intervento oppure se sia in gioco una sfida più basilare al nostro stesso modo di agire e regolare.
In particolare: Che tipo di regole per la convivenza urbana dobbiamo immaginare se prendiamo sul serio la dimensione temporale (come combinare esigenza di certezza e spazi di flessibilità)? Che tipo di politiche e progetti possiamo prevedere per una realtà intrinsecamente in evoluzione (come combinare senso e adattamento)? In sintesi: come possono i nostri strumenti d’intervento confrontarsi con il divenire? Si può sottolineare qui che la dimensione temporale è intrinsecamente legata ai temi della scelta e della libertà: entrambe acquisiscono senso proprio perché (e solo perché) tutto si colloca in una dimensione temporale.

 

Politecnico di Milano – Facoltà di Architettura e Società – DiAP
IL TEMPO NELLA DESCRIZIONE E NELLA PROGETTAZIONE DELLA CITTÀ

3° Convegno del Dipartimento di Architettura e Pianificazione

 

9.00 Registrazione/Accoglienza (atrio architettura)

 

9.15 – 10.15 Sessione plenaria: apertura dei lavori (aula Rogers)
Conferenza di apertura di Nuno Portas: “Il tempo nella trasformazione della città”.

Ne discute Pier Carlo Palermo, Preside della Facoltà di Architettura e Società

 

10.30 – 13.30 Inizio delle sessioni parallele
Il tempo nella descrizione della città: Paradigmi, Metodi, Scenari
1 Paradigmi Teorie, Contesti (aula Rogers)
2 Metodi Letture, Mappe (aula IIIA)
3 Scenari Dinamiche, Società (aula IIIB)

Il tempo nella progettazione della città: Piani, Politiche, Progetti
4 Piani Condizioni, Regole (aula IIIC)
5 Politiche Opportunità, Strumenti (aula IIID)
6 Progetti Centralità, Compresenze (aula N)

 

13.30 -14.30 Pausa pranzo

 

14.30 – 16.00 Inizio delle sessioni parallele

Il tempo nella descrizione della città: Paradigmi, Metodi, Scenari
1 Paradigmi Teorie, Contesti (aula Rogers)
2 Metodi Letture, Mappe (aula IIIA)
3 Scenari Dinamiche, Società (aula IIIB)

Il tempo nella progettazione della città: Piani, Politiche, Progetti
4 Piani Condizioni, Regole (aula IIIC)
5 Politiche Opportunità, Strumenti (aula IIID)
6 Progetti Centralità, Compresenze (aula N)

 

Contributi di:

M. Albini (6), S. Armondi (5), A. Aschieri (6), A. Barbara (3), G. Bassanini (2), A. Bazzani (2), A. Belgiojoso (6), S. Bonfiglioli (1), P. Bonifazio (6), F. Boscacci, I. Mariotti, E. Maggi (3), P. Briata (5), A. Bruzzese (6), R. Busi (1), M.A. Cabiddu (4), B. Calvetta (5), G.P. Calza (1), A. Cammarata (2), C. Casonato (1), F. Cognetti (5), M. Colleoni (3), A. Colucci (3), C. Comi (2), G. Costa (5), A.M. Crippa (3), G. Di Giampietro (6), M.V. Erba (4), C. Fazzini, V. Fedeli (5), M. Fumagalli (2), L. Gaeta (4), P. Galuzzi (4), A. Grimoldi, J. Badalini, T. Cavalli, M. Cofani, D. Del Curto, V. Frignani, A. Landi, L. Valisi (1), A. Guez (6), L. Gwiazdzinski (2), F. Infussi (6), L. Krasovec Lucas (1), S. Langé, G. Rabino, R. Laviscio, P. Bossi (4), M. Mareggi (4), L. Molinari (2), A. Moretti (4), G. Nuvolati (4), G. Pasqui (3), L. Pedrazzini (3), S. Pendini (6), L. Perelli (1), F. Pinto, F. Alicino (5), A. Pizzati Caiani (1), A. Poletti, C. Baranzelli, C. Lavalle (2), D. Ponzini (5), P. Pucci (6), A. Rolando (3), C. Rostagno (1), R. Salerno (2), F. Santaniello (5), F. Serrazanetti (1), C. Simonetti (3), S. Stabilini (2), G. Tonoli (5), R. Torri,C. Ranci, F. Manfredini, L. Maestripieri (3), I. Valente (6), P. Vitillo (4), F. Zajczyk (3), F. Zanzottera (1), R. Zedda (2), P. Zeppetella, P. Cottino (5)

 

16.00 – 16.30 Pausa

 

16.30 -18.00 Sessione Plenaria: conclusioni (aula Rogers)
Introduce Alessandro Balducci, Direttore del Dipartimento di Architettura e Pianificazione
“Implicazioni della riflessione sul tempo per le politiche”

Intervengono:
Maddalena Cattaneo, Assessore Tempi e Orari della Città – Comune di Bergamo
Alberto Mina, Direttore Centrale Relazioni Esterne, Internazionali
e Comunicazione – Regione Lombardia
Paolo Simonetti, Direttore Centrale Sviluppo del Territorio – Comune di Milano

 

 

DiAP– Dipartimento di Architettura e Pianificazione
Via Bonardi, 3 20123 Milano
Tel. +39 02 23995400

 

Segreteria organizzativa:
Michela Cavallazzi – Daniela Giannoccaro – Emilio Guastamacchia
Tel. (+39)0223995562 -(+39)0223995437
E-mail.
convegno.diap@polimi.it
www.netdiap.polimi.it/convegno

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico