Il progetto dello spazio pubblico, al via il laboratorio del centro Acma

Si terrà tra la fine di marzo e la fine di maggio 2012 il laboratorio Il progetto dello spazio pubblico. Spazio pubblico/spazio comune/spazio condiviso, organizzato da ACMA Centro di Architettura in collaborazione con Università Politecnica di Catalunya – Master in Architettura del Paesaggio.

 

Dall’aiuola condominiale al campo nomadi: si voglia o no le nostre città sono costituite da spazi condivisi. Le varie comunità urbane, spesso in conflitto, usano secondo le proprie esigenze in continua evoluzione gli stessi spazi pubblici, spazi ereditati dalla città otto/novecentesca, producendo una varietà di fenomeni antropologici risultanti dalla loro appropriazione. Usi promiscui, parziali o temporali, spazi ambigui e interstiziali, spazi di rappresentanza e aree di conflitto o di controllo sociale: la varietà aleatoria cui ci troviamo di fronte ci obbliga a sostituire la certezza tipologica (piazza, strada, parco, largo, parcheggio) ad un approccio metodologico di conoscenza e indagine per una soluzione “site specific”. Molteplici in questo senso sono le modalità di intervento del progetto contemporaneo più attento alla struttura morfologica e alla “messa in scena” dell’effetto città attraverso materiali e tecniche non scontate per la socialità contemporanea.
Il laboratorio, che indagherà luoghi e temi di attualità per la nuova immagine della città di Milano in attesa dell’evento expo 2015, si avvarrà di paesaggisti, artisti e architetti che hanno indagato a più riprese il tema dello spazio pubblico e del suo nuovo significato sociale.

 

Il laboratorio comprende tre workshop che contemplano una serie di apporti teorici giornalieri (lezioni dell’autore attinenti il tema) e si svilupperà in tre fasi pratiche: conoscenza ed interpretazione del luogo (visione dei materiali e dell’area); elaborazione del progetto (singolarmente o in gruppo); dibattito e presentazione delle proposte:

 

In-between: il disegno dei frammenti urbani
Michael Van Gessel
Milano 28 marzo-1 aprile 2012

 

Luci nel paesaggio. Il progetto di illuminazione di parchi e spazi pubblici
Diedrich-Gora
Milano 9-13 maggio 2012

 

Paesaggi dello sport: progetto e fruizione
Enric Batlle
Milano 23-27 maggio 2012

 

Il laboratorio di 150 ore (3 workshop di 50 ore) fa parte del programma di Formazione Continua della UPC di Barcellona. La sua frequenza, che prevede l’immatricolazione presso la UPC, permette il conseguimento del Diploma post-laurea “El Proyecto del Espacio Público” emesso dalla UPC stessa. I 15 crediti ETCS, riconosciuti a livello europeo (equivalenti a 6 crediti CFU) saranno spendibili anche all’interno del programma del Master in Architettura del Paesaggio della UPC di Barcellona che ACMA organizza a Milano. Il conseguimento del suddetto Diploma concorrerà alla valutazione nella fase di selezione delle domande di ammissione al Master.

 

Modalità di iscrizione
La selezione dei partecipanti avviene mediante la valutazione di un breve curriculum (max 1 pagina) didattico o professionale. Per procedere alla domanda di ammissione compilare il modulo di iscrizione scaricabile dal sito ufficiale e inviarlo, corredato di curriculum, via fax o e-mail alla segreteria organizzativa ACMA. Se ammesso, il richiedente riceverà una scheda con la quale formalizzare la propria iscrizione entro dieci giorni, trasmettendo alla segreteria via l’intera scheda debitamente compilata e firmata, e copia dell’avvenuto versamento della quota di partecipazione. L’originale della scheda di iscrizione, compilata e firmata, e copia della ricevuta di versamento dovranno comunque essere inviati, via posta, a:

 

ACMA Centro di Architettura
via Conte Rosso, 34
20134 Milano
Fax 02/70639761

 

Per ulteriori informazioni
www.masterpaesaggio.it
www.acmaweb.com 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico