Il porfido del Trentino tra corsi e concorsi

Con oltre cento aziende e duemila addetti l’E.S.PO. (Ente Sviluppo Porfido) rappresenta una realtà di particolare rilievo economico. L’ente però non svolge attività di commercializzazione, ma è stato creato per promuovere l’uso del porfido del Trentino. In questo senso un ruolo fondamentale ricoprono i servizi di consulenza e le visite guidate a cave o laboratori, ma meritano una menzione soprattutto il concorso di architettura indetto da E.S.PO. e i corsi di formazioni organizzati per progettisti, imprese e P.A.

 

IL CONCORSO
Premio internazionale “Architettura orizzontale” – Palazzo Tassoni – Facoltà di Architettura di Ferrara – 26.06.2009

Il premio, ideato in collaborazione con la Facoltà di architettura di Ferrara, è nato dalla volontà di sviluppare il confronto tra professionisti, pubbliche amministrazioni e università. Al centro dell’attenzione la riqualificazione dello “spazio pubblico contemporaneo” con la valorizzazione di progetti e nuove realizzazioni caratterizzate contemporaneamente da creatività e innovazione tecnologica nel contesto degli spazi pubblici, delle sistemazioni esterne e dell’arredo urbano.
Articolato in due sezioni, il concorso ha premiato le opere realizzate da professionisti e P.A., nonché tesi di laurea discusse nelle facoltà di architettura e ingegneria.

Per approfondimenti:
I progetti protagonisti del Premio “Architettura orizzontale” nel 2009

 

I CORSI
Il porfido: dall’estrazione alla posa in opera; tipologie e impiego
Il corso si rivolge ai progettisti ed è particolarmente indicato per i tecnici impegnati nella direzione lavori. Vengono forniti elementi di conoscenza utili in merito alla materia, le tipologie di prodotto, la corretta messa in opera. Le metodologie di posa sono oggetto di sperimentazione diretta e i partecipanti sono seguiti da operatori specializzati.
Prossimi appuntamenti: Albiano (Trento); 13-14 maggio e 23-24 settembre 2010.

 

Manutenzione e ripristino pavimentazioni in porfido
Il corso si rivolge soprattutto a dipendenti della P.A., addetti alla manutenzione stradale, addetti del settore edile in genere. Vengono presentate le tecniche di base per la riparazione di pavimentazioni in porfido. Gli interessati possono richiedere la presenza sul proprio territorio dei docenti.

 

Posa delle pavimentazioni in porfido
Il corso è specificamente rivolto ai posatori. Vengono presentate le tecniche per la posa, la sigillatura, le manutenzioni e le riparazioni.

 

I PRODOTTI
La lista dei prodotti realizzati con porfido del Trentino comprende cubetti, piastrelle, lastre, binderi, smolleri, cordoni, alzate, solo per fare alcuni esempi. I diversi prodotti possono essere usati per pavimentare strade e marciapiedi, viali o ingressi pedonali, ampi spazi pubblici o più limitate superfici private.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico