Il design italiano torna protagonista a New York

Dal 13 Aprile il design italiano è protagonista in una riedizione della storica mostra “Italy: The new Domestic Landscape – MoMA 1972” che consacrò il design italiano in tutto il mondo lanciandolo in tutto il mondo. La mostra è promossa dal MoMa NYC e dalla Columbia University.

 

Sotto l’egida del MoMa e della Columbia University il design italiano torna in primo piano a New York con una esposizione-rilettura della storica mostra “Italian: the new Domestic Landscape” che nel 1972  avviò la stagione di una nuova generazione di progettisti che ancora oggi rappresenta uno dei punti più alti della creatività nazionale.

Dal 13 aprile all’8 maggio nella sede della Columbia University (Arthur Ross Gallery) va in scena “Enviroments and Counter Experimental Media in Italy: The new Domestic Landscape – MoMA 1972” a cura di Luca Molinari, Peter Lang e Mark Wasiuta.

Mario Bellini, Alberto Rosselli, Marco Zanuso e Richard Sapper, Joe Colombo, Gae Aulenti, Ettore Sottsass, Gaetano Pesce, Archizoom, Superstudio, Ugo La Pietra, Gruppo Strum e 9999 tornano protagonisti in una mostra che raccoglie, in un nuovo allestimento, i documenti originali e i video multimediali realizzati nella sezione dedicata agli ambienti domestici allestiti nelle gallerie del MoMa in occasione della mostra storica curata da Emilio Ambasz.  Questi materiali ancora oggi impressionano per capacità di cogliere i labili confini tra le diverse discipline e insieme di guardare alla realtà domestica come a un luogo di formidabile sperimentazione sociale oltre che estetica.

 

Enviroments and Counter Experimental Media in Italy: The new Domestic Landscape – MoMA 1972” ritorna là dove è nato il design italiano contemporaneo; tutti gli autori che sono oggi maestri allora erano ragazzini; è stata la prima volta che una generazione italiana ha avuto così credito internazionale.

 

 

LA MOSTRA

“Enviroments and Counter Experimental Media in Italy:

The new Domestic Landscape – MoMA 1972”
Luca Molinari con Peter Lang e Mark Wasiuta “rileggono”

la mostra evento che lanciò il design italiano nel mondo.
 

New York
Columbia University – Arthur Ross Architecture Gallery, Buell Hall
13 aprile – 8 maggio 2009
dal lunedì al venerdì dalle ore 12.00 alle 18.00

 
Evento promosso da Columbia University  – GSPP (Graduate School of Architecture Planning and Preservation) con la partecipazione del MoMa-Museum of Modern Art, New York.

 

Nell’immagine: Mario Bellini, KAR-A-SUTRA, prototipo di ambiente mobile per la mostra “Italy: the new domestic landscape”, 1972

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico