I vincitori della sesta edizione del premio IQU – Innovazione e Qualità Urbana

Con circa quaranta progetti partecipanti al premio IQU, distribuiti per le tre aree tematiche previste dal bando di concorso, nella splendida cornice quattrocentesca di Palazzo Tassoni (edificio restaurato di recente della Facoltà di Architettura di Ferrara), il 14 dicembre scorso sono stati assegnati i premi ai migliori progetti nell’ambito dell’Innovazione e della Qualità Urbana.
Numeri (i quaranta di questa edizione che vanno a sommarsi agli oltre trecento delle passate cinque edizioni) che dimostrano un interesse sempre crescente dei progettisti e delle amministrazioni comunali a mettere in campo le proprie conoscenze e sperimentazioni (a volte coraggiose) per confrontarsi con altre realtà locali.
Il Premio, nasce infatti proprio con il proposito di sviluppare un confronto di strategie di innovazione progettuale, tecnologica e gestionale tra le città, un confronto tra idee, progetti, progettisti e committenti che intendono proporsi per un processo di riqualificazione e sviluppo del patrimonio edilizio e del territorio.

 

La Commissione esaminatrice composta da Marcello Balzani (Professore Architetto, Presidente della giuria del premio IQU, Direttore della rivista Paesaggio Urbano), Michele Zanelli (Responsabile Servizio riqualificazione urbana e promozione della qualità architettonica, Regione Emilia-Romagna), Massimo Sargolini (Docente di Urbanistica presso la Facoltà di Architettura, Università di Camerino), Antonio Bruno (Architetto, Assessore all’Urbanistica del Comune di Brindisi), Marco Botto (Architetto, Presidente dell’Ordine degli Architetti, P.P. e C. della Provincia di Cuneo) e Alessandro Costa (Architetto, Segretario del premio IQU, Redattore della rivista Paesaggio Urbano), ha potuto constatare in questa edizione un livello qualitativo dei progetti partecipanti molto alto ed ha premiato, dopo un’attenta analisi ed un vivace dibattito, alcune eccellenze che spaziano dalla realizzazione di centri culturali a progettazioni partecipate per il riutilizzo di aree cittadine dismesse, da innovazioni tecnologiche a progetti per la mobilità, senza tralasciare progettazioni sostenibili e pregevoli esempi di riqualificazioni urbane.
Complessivamente sono stati assegnati otto premi e tre riconoscimenti speciali.
Ulteriori due premi sono scaturiti dalla votazione on-line sul sito www.architetti.com.

 

I progetti vincitori

Città e architettura | Sezione opere realizzate
1° classificato
Centro culturale “Piazza Elsa Morante”
Progettisti | Luciano Cupelloni (LCA Luciano Cupelloni Architettura)
2° classificato
Riqualificazione architettonica di Piazza del Popolo
Progettisti | Enrico Maria Raschi, Sara Lonardi, Paolo DeBenedictis, Luca Pulignano
3° classificato
Trento Trieste 13, Low Carbon Office
Progettisti | Roberta Casarini, Andrea Rinaldi, Stefano Veroni

 

Città e architettura | Sezione nuovi utilizzi e progettazioni
1° classificato
Programma “Estonoesunsolar” 2010
Progettisti | Patrizia Di Monte, Ignacio Grávalos Lacambra
2° classificato
Progetto pilota della zona produttiva ecologicamente attrezzata del Carpinello
Progettisti | Marco Nori, Filippo Giovannini, Michele Giovannini, Marco Barbieri, Stefano Piazzi, Luigi Tundo, Massimo Bastiani, Loris Venturini
3° classificato
Zona Clima Brunico
Progettisti | Andrea Rinaldi, Stefan Hitthaler, Kurt Egger, Daniel Kaufman

 

Mobilità
Riqualificazione urbanistica di Via Emilia Ospizio, Reggio Emilia
Progettisti | Andrea Zamboni, Matteo Agnoletto, Andrea Cavani, Sergio Cerroni

 

Tecnologie
Sunsheath” componenti a sistema ed involucri fotovoltaici per impianti
Progettisti | Sebastiano Bonasoro

 

Premio speciale | Progettazione partecipata
Riqualificazione del giardino delle Palme a Centocelle, Roma
Progettisti | Studio UAP

 

Premio speciale | Progettazione per tutti
Spiaggia libera attrezzata
Progettisti | Marco Mattioli e Dino Polidori (DPMM Architetti Associati), Katyuscia Laudario, Marco Di Simplicio

 

Premio speciale | Sostenibilità ambientale, soluzioni bioecologiche e bioedilizie
Lecasefranche. azione-pilota privata in risposta ai bisogni dell’abitare oggi nel forlivese
Progettisti | Flavio Gardini, Simona Zoffoli, Fabrizio Foca

 

Premio on-line | Sezione nuovi utilizzi e progettazioni
“Sunsheath” componenti a sistema ed involucri fotovoltaici per impianti
Progettisti | Sebastiano Bonasoro

 

Premio on-line | Sezione opere realizzate
Residenza unifamiliare a Faenza, Ravenna
Progettisti | Nicola Montini e Gian Luca Zoli (Studio Montini Zoli)

 

 

di Alessandro Costa
Architetto in Rimini, Segretario del premio IQU

 

 

Segreteria Organizzativa Premio “Innovazione e Qualità Urbana”
Maggioli Editore
Via del Carpino, 4
47822 Santarcangelo di Romagna (Rimini)
tel. 0541 628787 – fax 0541 628766
www.architetti.com
premioiqu@architetti.com

 

Nell’immagine, Programma “Estonoesunsolar” 2010, progetto vincitore nella categoria Città e architettura, sezione Nuovi utilizzi e progettazioni. Progetto a cura degli architetti Patrizia Di Monte e Ignacio Grávalos Lacambra

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico