I progetti vincitori del concorso internazionale Giardiningiro

Una giuria internazionale, presieduta da Michela Pasquali, ha individuato i 20 progetti vincitori che vedranno realizzati i primi giardini temporanei a Torino, nell’ambito della manifestazione Giardiningiro 2009, Prima Edizione del Concorso internazionale per la realizzazione di 20 giardini temporanei a San Salvario, Torino.

 

Soluzioni semplici ma allo stesso tempo innovative, utilizzo di materiali di recupero, basso impatto ambientale: sono questi i criteri fondanti su cui si sono basate le valutazioni dei giurati per la selezione dei venti progetti che, tra gli oltre cinquanta pervenuti, maggiormente rispecchiano lo spirito dell’iniziativa e allo stesso tempo contribuiscono in maniera creativa al dibattito sull’architettura del paesaggio.

 

Una scelta non semplice  – sostiene la stessa Michela Pasqualiperché l’arrivo di così tanti progetti validi ha dimostrato un interesse crescente verso le tematiche del verde urbano, del recupero di spazi comuni per l’abbellimento delle nostre città.  È un segnale positivo, anche per la prima edizione di Giardiningiro. Speriamo di replicare in futuro”.

 

PROGETTI CHE SARANNO REALIZZATI

IN CONCORSO:

 
CONVERSIONE
Elisabetta Buffa – Torino, Italia

CREPE URBANE
Nilomdesign – Calderino di Monte San Pietro (Bologna), Italia

DAMMA GARDEN
Raffaela Cardia, Claudia Heininger, Davide Musmeci – Torino, Italia

FLOWER POWER
B3 architects – Quebec, Canada

GARDEN DENSITY
Massimiliano Carloni, Angela Magionami, Andrea Rinaldi
Sirolo (Ancona) e Osimo (Ancona), Italia

GARDENBOOTS PIANTA UNIVERSALE
Daniele Fazio, Maurizio Buffa, Jens Seidel
Torino, Italia

GIARDINI SPINTI
Cecilia Caldini, Serena Savelli
Firenze, Italia

HOMELESS GARDEN
4cantoni – Roma, Italia

HORTUS APERTUS_Orto urbano disperso
Paola Falcone
Pino Torinese (Torino), Italia

LUOGHI COMUNI
Mutabilis_lab
Chieri (Torino), Italia

MOBILE OASIS
Loos van Vliet
Haarlem, Olanda

PARACADUTE VERDE
Acme Architetture
Firenze, Italia

SAN SALVARIO E’ CASA MIA
Simone Antonello, Stefano Zara
Torino, Italia

SOCIAL NESTWORK
Studio Doppio
Torino, Italia

TESSITURE URBANE
Sospese Riflessioni
Firenze, Italia

UNTITLED. GARDEN TAG
John Martin, Rusty Lamer
Oakland, USA

VITE DEL SOTTOSUOLO
Cecilia Carattoni, Luisa Cerlini, Elisa Frappi
San Marino, Repubblica di San Marino – Reggio Emilia, Bologna, Italia

 

FUORI CONCORSO:

 

GIARDINO PUBBLICO
A cura della Città di Torino
Vicedirezione generale servizi tecnici, ambiente, edilizia res. Pubbl. e sport

Divisione servizi tecnici per Le Grandi Opere Edilizie e Verde Pubblico Settore Gestione Verde  – Ufficio Immagine Urbana Fioriture Vivaio

IL GIOCO DEL 15
Silvia Meliga, Sabrina Quagliani (Allievi del Master in Interior Design dello IED)
Torino, Italia

JUNGLE GARDEN
Ursula Grodzicka, Valeria Guzzo (Allievi del Master in Interior Design dello IED)
Torino, Italia

 

Con il patrocinio della Regione Piemonte e dell’Associazione Italiana di Architettura del Paesaggio (AIAPP), Giardiningiro fa parte del programma di Flor 09, mostra nazionale di giardinaggio e orticoltura, organizzata da Nuova Società Orticola del Piemonte nell’ambito della campagna di mobilitazione energetica Uniamo le energie, promossa dalla Regione Piemonte.
Giardiningiro è organizzato da Stilema con la direzione artistica di Michela Pasquali e si avvale della collaborazione degli studenti dello IED del Master in Interior Design: Progettare le emozioni dall’architettura all’effimero.

 

SCHEDA EVENTO

 

Giardiningiro – Prima Edizione 2009
Concorso internazionale per la realizzazione di 20 giardini temporanei a San Salvario, Torino

 

A Torino, dal 9 all’11 ottobre 2009
Nell’ambito della mostra nazionale di giardinaggio e orticoltura Flor 09

 

Per informazioni:
Anastasia Frandino
T  +39 011 5624259 
info@giardiningiro.it
www.giardiningiro.it

 

Nell’immagine, DAMMA GARDEN di Raffaela Cardia, Claudia Heininger, Davide Musmeci – Torino, Italia. Particolare dell’elaborato grafico di concorso

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico