I progetti di Urban promo giovani 3: Strippoli Tapella

Il progetto si misura con il problema del recupero dell’area ex industriale di Bovisa (Milano nord-ovest) delimitata dai tracciati ferroviari. Obiettivi primari sono il superamento della cesura dell’area con il resto della città e l’integrazione fra le parti.

 

Per questo ci si affida a un’armatura di spazi relazionali in cui si intrecciano tre dimensioni: locale, urbana e metropolitana. Un impianto cardo-decumanico chiama i monumenti di archeologia industriale a fare da cardine, dando vita a un susseguirsi di piazze concatenate, strutturate sulla complessità dei modi d’uso e sulla vitalità delle presenze. La complessità è perseguita anche sul versante dell’architettura dei luoghi, così da dar vita a un insieme in grado sia di orientare che di stimolare la curiosità e l’attenzione. Va in questo senso la cura prestata alla permeabilità e all’apertura continua di visuali, mentre la trama del tessuto residenziale e l’articolazione delle attività puntano alla valorizzazione del rapporto fra spazio pubblico e spazio privato.

 

Vedi la tavola di progetto.

 

SCHEDA DEL PROGETTO
Nome del gruppo

Strippoli- Tapella 

 

Titolo della proposta progettuale
Nuove trame per il recupero dell’area milanese di Bovisa 

 

Università e Facoltà di appartenenza
Politecnico di Milano, Facoltà di Architettura Civile 

 

Nome del docente titolare del laboratorio/corso di appartenenza
Giancarlo Consonni 

 

Studenti
Elisa Strippoli,Sonia Tapella

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico