I Fossili Moderni di Massimiliano Adami in mostra al Triennale Design Museum

Il progetto MINI & Triennale CreativeSet presenta Magma fossile. Massimiliano Adami, che prosegue il ciclo di mostre dedicato al design italiano contemporaneo nello spazio del CreativeSet del Triennale Design Museum.

La mostra documenta il lavoro Massimiliano Adami a cavallo tra design, arte e artigianato.
L’approccio di Adami è fortemente caratterizzato da un punto di vista estetico ma allo stesso tempo è connotato da un’attitudine sperimentale che lo porta a recuperare e trasformare materiali sempre nuovi ed eterogenei.
Protagonisti della mostra sono i Fossili Moderni: consolle, armadi, lampade, bicchieri e vasi che nascono da scarti della nostra società dei consumi (flaconi di detersivi, bottiglie, giocattoli, scheletri di televisori e computer) immersi in un magma di poliuretano, in cui lasciano vere e proprie impronte della nostra quotidianità.
Attraverso il reimpiego della tecnica dell’assemblage Adami ricostruisce e riattribuisce senso a questi oggetti. Li trasforma da rifiuti in risorse e recupera forme e funzioni mischiandone colori, texture e consistenze materiche. Adami legge le tracce del nostro presente e le trasforma in fossili, creando così un originale paesaggio domestico.
Per Triennale Design Museum, Adami ha espressamente realizzato Fossile Moderno Monolite un pezzo speciale per rendere omaggio al museo: sono stati utilizzati in prevalenza oggetti esposti nell’interpretazione Serie Fuori Serie offerti dalle aziende Alessi, Cappellini, Campeggi, Casamania, Cassina, Danese, Driade, Kartell, Luceplan e Magis.
La forma ricorda un totem, un monolite, un pezzo di materia, un pezzo di storia del design contemporaneo; il degradare del colore della schiuma verso l’alto e la cima volutamente incompiuta, ma illuminante, enfatizzano il fattore temporale e l’auspicio che questa storia di design possa continuare.

Biografia
Massimilano Adami (1969) ha studiato design all’Istituto Statale d’Arte di Monza e alla Facoltà del Design del Politecnico di Milano. Dall’esordio nel 1989 con la mostra Il fantasma del design ha partecipato a diversi concorsi e mostre, sino alla fortunata partecipazione al Salone Satellite nel 2005.
La sperimentazione di materiali e di metodi produttivi a forte contenuto artigianale portano il suo lavoro a cavallo tra arte e design coniugando e alternando attività progettuale e auto-produzione.
I suoi lavori sono esposti presso importanti gallerie di design come Moss a New York, Rossana Orlandi a Milano, Ottobarradieci a Bergamo, Onepieceart di Roma.
Progetta e lavora con importanti aziende tra cui Cappellini, Meritalia, Gruppo Fendi/DesignMiami, Gruppo Sole24ore, Caimi Brevetti, Citterio.
I suoi Fossili Moderni sono stati inseriti nella Collezione Permanente del
Triennale Design Museum.

Immagini delle opere di Massimiliano Adami:
Fossile Moderno Armadio, autoproduzione, 2006
Fossile Moderno Consolle, autoproduzione, 2006
Delikatessen, autoproduzione, 2008

 

SCHEDA EVENTO

Magma fossile
Massimiliano Adami

dal 4 novembre all’8 dicembre 2009

Triennale Design Museum

A cura di Stefano Maffei
Catalogo Electa
Le mostre del CreativeSet sono un progetto diretto da Silvana Annicchiarico

Orari: martedì-domenica 10.30-20.30/giovedì 10.30-23.00

Ingresso: 8/6/5 euro con il biglietto del Triennale Design Museum

Presso la biglietteria della Triennale di Milano è acquistabile T-Design Museum Card al costo di 14 euro. I possessori hanno diritto all’ingresso al museo per visitare la nuova interpretazione, Serie Fuori Serie, e tutte le mostre previste nel CreativeSet fino a febbraio 2010.

Nell’immagine, Massimiliano Adami, Fossile Moderno Armadio, autoproduzione, 2006

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico