Herzog e de Meuron: l’ampliamento dell’Helvetia Assicurazioni

La realizzazione dell’ala ovest del quartier generale Helvetia Assicurazioni, a Basilea, è l’ultima fase del progetto di Herzog & de Meuron per l’ampliamento del grande complesso eretto nel 1970.
Il lungo processo di riqualificazione parte da un concorso che gli architetti svizzeri hanno vinto nel 1989: tra i volumi previsti per l’ampliamento, tre sono stati completati tra il 2000 e il 2004 mentre i lavori riguardanti l’ala ovest sono stati ripresi soltanto nel 2013.


I nuovi edifici, la cui altezza accompagna l’inclinazione del vicino pendio, intercettano la pianta cruciforme dell’edifico esistente in modo da creare diverse corti interne, orientate secondo i punti cardinali: a nord un nuovo blocco racchiude uno spazio affacciato su giardino e orientato verso la montagna; a est il cortile definito da due edifici paralleli guarda la città mentre a ovest e a sud le corti guardano l’edificio principale ove si trovano l’ingresso, il ristorante e la caffetteria.

 

Il volume a ovest, in corso di realizzazione, costituisce dunque il nuovo accesso al complesso Helvetia Assicurazioni e il suo ruolo è sottolineato dalla struttura stessa del fabbricato: possenti pilastri conici sostengono l’edificio di quattro piani definendo un’ampia piazza coperta in corrispondenza dell’ingresso. L’imponente struttura conica si fonde con la topografia del terreno stabilendo un collegamento tra la quota d’ingresso a livello stradale ed il ristorante affacciato sul giardino al piano inferiore.

 

Il completamento dei lavori è previsto per l’inizio del 2017.


a cura di Simona Ferrioli


SCHEDA PROGETTO
Helvetia Assicurazioni


Luogo
Basilea, Svizzera


Committente
Helvetia Assicurazioni

 

Progetto
Herzog & de Meuron
Jacques Herzog, Pierre de Meuron


Project Team
André Maeder


Date
1989-2017


Per ulteriori informazioni
www.herzogdemeuron.com

 

Nell’immagine di apertura, vista dell’ala ovest del nuovo quartier generale Helvetia Assicurazioni. © Herzog & de Meuron

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico