Guggenheim Museum Helsinki, pubblicati i sei progetti finalisti

La Solomon R. Guggenheim Foundation ha annunciato ieri i finalisti del grande concorso internazionale bandito per il nuovo museo Guggenheim di Helsinki. Sei i progetti scelti tra 1.715 partecipanti che in forma anonima hanno contribuito ad uno dei concorsi di maggiore risonanza mediatica degli ultimi anni.


Richard Armstrong, direttore della Solomon R. Guggenheim Museum and Foundation, ha dichiarato, “vi è stata una partecipazione senza precedenti alla prima fase del concorso che ha portato ad Helsinki idee innovative provenienti da tutto il mondo (…) per immaginare come possa essere un museo del futuro”.

 

I progetti selezionati portano la firma di sei studi di architettura provenienti da paesi diversi: GPS Architecture (Svizzera, USA), Asif Khan (UK), Fake Industries Architectural Agonism (USA, Spagna, Australia), Haas Cook Zemmrich STUDIO2050 (Germania), Moreau Kusunoki Architect (Francia), SMAR Architecture Studio (Spagna e Australia).

 

Per non influenzare la decisione della giuria su chi si aggiudicherà la fase finale, i progettisti non sono stati associati ai propri elaborati, i quali verranno mantenuti in forma anonima fino al termine del concorso.


Mark Wigley – Professore e Preside emerito della Graduate School of Architecture, Planning and Preservation della Columbia University-, nonché presidente della giuria- sottolinea che “i progetti scelti, pur configurando scenari diversi, sono accomunati dalla capacità di ampliare l’idea di ciò che un museo possa essere: come può questo nuovo museo divenire una presenza pubblica ed intellettuale significativa per la città di Helsinki?“.

 

A questa domanda sembra dare risposta una voce fuori dal coro, il gruppo presieduto dal celebre Michael Sorkin che con la controproposta Next Helsinki (www.nexthelsinki.org), lancia l’idea per un nuovo concorso che prenda in esame la città nella sua globalità, senza fermarsi al gesto eclatante ma che consideri le diverse esigenze di Helsinki in maniera sostenibile.


di Simona Ferrioli


Per ulteriori informazioni
designguggenheimhelsinki.org

 

Nell’immagine di apertura, vista di una delle proposte finaliste per il nuovo Guggenheim di Helsinki © designguggenheimhelsinki.org

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico