Gianluca Centurani Studio

Continua la nostra ricerca di Studi di progettazione in giro per l’italia…

 

“Si impiega pietra, legno, cemento: se ne fanno case, palazzi: questo è costruire. L’ingegnosità lavora. Ma di colpo, il mio cuore è commosso, sono felice, dico: è bello. Ecco l’architettura. L’arte è qui. La mia casa è pratica. Grazie, come grazie agli ingegneri delle Ferrovie e alla Compagnia dei telefoni. Non mi avete toccato il cuore. Ma i muri si alzano verso il cielo secondo un ordine che mi commuove. Capisco le vostre intenzioni. Siete dolci, brutali, incantevoli o dignitosi. Me lo dicono le vostre pietre. Mi incollate a questo posto e i miei occhi guardano. I miei occhi guardano qualcosa che esprime un pensiero. Un pensiero che si rende manifesto senza parole e senza suoni, ma unicamente attraverso prismi in rapporto tra loro. Questi prismi sono tali che la luce li rivela nei particolari. Questi rapporti non hanno niente di necessariamente pratico o descrittivo. Sono la creazione matematica dello spirito. Sono il linguaggio dell’architettura. Con materiali grezzi su un programma più o meno utilitario, che voi superate, avete stabilito rapporti che mi hanno commosso. È l’architettura”. (Le Corbusier)

 

Questa la citazione che troviamo in home page del nuovo sito di Gianluca Centurani (www.gianlucacenturani.it). Le sezioni del portale sono diverse (Architecture, Engineering, Design, Press, News, Studio).

 

Bio
Gianluca Centurani è nato a Teramo nel 1971. Si è laureato nel 2001 in Ingegneria Edile (tesi in composizione architettonica pubblicata nel 2007) presso l’Università degli Studi dell’Aquila. Trasferitosi subito dopo nella capitale, ha inaugurato il suo studio romano a cui seguono, nel 2004 e nel 2006 le sedi di Teramo e Alessandria. A Roma ha collaborato con studi di architettura e di ingegneria, tra i quali quello dell’Arch. Fuksas per il quale si occupa del progetto architettonico definitivo dell’Hotel del Centro Congressi EUR di Roma. Gianluca ha maturato esperienza anche nella progettazione di opere pubbliche e private. Il percorso formativo, di specializzazione e di lavoro, condotto tra ingegneria e architettura, gli ha permesso di avere una visione globale delle opere commissionate, avendo cura degli aspetti estetici e tecnici del progetto.
Nel 2006 ad Alessandria, ha incontrato Paolo Ettore Buzzi con cui instaura rapidamente un sodalizio umano e professionale già apartire dalla prima collaborazione al progetto del suo Loft. L’attività prosegue: per la Diocesi di Alessandria e la Conferenza Episcopale Italiana di Roma.

 

L’attenzione per il problema ambientale e per la qualità caratterizza il lavoro dell’Architetto Centurani.
Citiamo dal sito: “Il clima del pianeta sta cambiando. È necessario prendere provvedimenti. Risparmio energetico e sostenibilità ambientale sono principi fondamentali su cui focalizziamo l’attività progettuale promuovendo le migliori tecnologie e i migliori materiali per le nuove realizzazioni o le ristrutturazioni di edifici esistenti. L’utente finale è sempre al centro del nostro lavoro e la qualità della sua vità è la meta a cui guardiamo a ogni step della progettazione, che sia la progettazione di impianti, le energie rinnovabili, le riqualificazioni energetiche o la realizzazione di nuovi sistemi edilizi volti al benessere ed al comfort abitativo. Siamo in grado di affrontare un progetto analizzando la totalità degli aspetti coinvolti (architettura, strutture, sistemi impiantistici ed energetici, l’arredamento di interni ed esterni e il design) in modo da coordinare intrinsecamente tutti i fattori a garanzia della qualità del prodotto”. 

 

Il design
Gianluca si dedica anche al design, riuscendo a ideare oggetti di qualità e mantenendo univoco il suo linguaggio espressivo. Il suo design non è un semplice fatto di moda o maniera, ma un percorso sostenuto da ricerca dei materiali, da innovazione progettuale e da un costante contatto con gli artigiani e le imprese coinvolte nel processo realizzativo.
Naturalmente, poniamo perticolare attenzione alla pagina dedicata al design.”Dal cucchiaio alla città”: il famoso slogan coniato da Walter Gropius nella prima metà del XX secolo, rappresenta bene la filosofia professionale di Gianluca Centurani, tanto che la utilizza in apertura della sezione “Design” del suo sito. Professionista ispirato a considerare la genesi creativa del progetto con un unico approccio, progettista in grado di esprimersi su diverse scale, Gianluca Centurani si dedica anche al design riuscendo a ideare oggetti di qualità e di assoluta innovazione mantenendo univoco il suo linguaggio espressivo.Il suo design non è un semplice fatto di moda o maniera, ma un percorso sostenuto da ricerca dei materiali, da innovazione progettuale e da un costante contatto con gli artigiani e le imprese coinvolte nel processo realizzativo.

Collezione di lampade in acciaio Esmeralda
Emozionalità e caratterizzazioni suggestive di atmosfere: così le lampade Gianluca Centurani Design donano sensazioni speciali oltre la normale funzione estetica e tecnica.
La collezione di lampade è adatta per locali pubblici, hotel e spa ma anche per l’illuminazione emozionale di appartamenti e ville private come lampade di arredo.
Esmeralda può essere da terra, da sospensione e da tavolo, con dimensioni del modello che possono variare in altezza e diametro anche a richiesta del cliente.
Esmeralda è personalizzabile non solo nelle dimensioni ma anche con incisione di marchi e/o loghi.
È realizzata in acciaio inox satinato con l’opzionalità di filtri colorati a conferire particolarità ulteriore all’atmosfera elegante della versione base.
Ha bisogno di lampadine commerciali E27.
Abbiamo già parlato di Esmeralda.

 

Informazioni o ordini sono possibili attraverso la pagina “Contatti” del sito web
www.gianlucacenturani.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico