Furniture design: Italian Chair District, bilancio del Salone del Mobile di Colonia

Si è conclusa lo scorso 22 gennaio 2012 imm cologne, il grande evento dedicato ad arredamento, design, contract, architettura e interior design. La manifestazione ha costituito un grande successo per le aziende dell’Italian Chair District presenti al Salone, che hanno già ricevuto ordini dal mercato tedesco.

 

Un’esperienza in contro tendenza con la crisi quella appena conclusa a Colonia. “In fiera si è respirata un’aria positiva – commenta Manuela Marzona della Softline All Kit di Pavia di Udine – tant’è che la parola crisi è stata sempre evitata. La presenza di visitatori internazionali, dagli americani agli indiani, è aumentata rispetto al passato. Il Made in Italy viene percepito come garanzia di bellezza e qualità di prodotto e di servizio“. E Manzano viene ancora una volta riconosciuta come patria della sedia.
Una buona affluenza – conferma Franco Di Fonzo della Frag di Pradamano – con tanti  professionisti del settore interessati, ora ci attendiamo i risultati nei prossimi mesi“.

 

La Fiera di Colonia sta ripartendo – commenta il Direttore dell’Italian Chair District Carlo Piemonteil mercato tedesco, per noi storicamente importante, sta dandoci segni di vitalità e di grande attenzione per i nostri prodotti“. La stessa presenza di prestigiosi brand italiani e di grosse aziende friulane come Calligaris e Moroso indicano l’attrattività del mercato tedesco per il Distretto.

 

Si è notata la voglia della Germania di riprendere le posizioni di mercato perse in questi anni e di fare da traino – riporta Matteo Tonon della Tonon di Manzano – un buon clima che lascia intravedere un inizio d’anno positivo. Quello tedesco è certamente un mercato difficile e selettivo, le nostre aziende devono essere in grado di fornire molti servizi“. Alcune hanno già ricevuto ordini: “davvero un’aria di rinnovata fiducia – ribadisce il Vicepresidente dell’Italian Chair District Alberto Gortani – c’è l’impegno ad andare avanti e a lavorare di più per sviluppare il business“.

 

Nell’immagine di apertura, Softline al Salone di Colonia

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico