Fuori Salone 2011, il compleanno di Memphis con una nuova collezione su design di Richard Woods

The Red Brick Sculpture Show. In anteprima al Fuori Salone 2011, nella Galleria Post Design di Via della Moscova (a Milano dal 12 al 17 aprile 2011).The Red Brick Sculpture Show è una serie di oggetti disegnati, realizzati e decorati a mano da Richard Woods, che saranno prodotti in esclusiva per Post Design in edizione rigorosamente numerata e firmata dall’artista. Red Brick vuole dire mattone rosso, uno dei simboli più riconoscibili per chi ha avuto già modo di avvicinarsi al lavoro di Woods, realizzati in legno e dipinti a mano, rossi come la tradizione vuole per molti edifici di Londra, città dell’artista. I Red Brick di Woods questa volta compongono lampade, tavoli, librerie, pronti ad entrare nella nostra quotidianità, nelle nostre case, come sorprendenti complementi d’arredo, come opere uniche, come pitture tridimensionali.
Il curatore della mostra è Alberto Biagetti.

 

Memphis è uno dei più importanti fenomeni culturali degli anni ’80 e ha rivoluzionato le logiche del mondo del design. Nata da un’intuizione di Ettore Sottsass e da un gruppo di giovani architetti e designers milanesi a cui si sono aggiunti, poco dopo, alcuni tra i più famosi designers della scena internazionale, Memphis ha ridisegnato le abitudini circa l’idea dell’abitare. Con Ettore Sottsass come riferimento del gruppo, il design di Memphis ha acquisito una nuova concezione espressiva legata a nuove forme, nuovi materiali e nuovi patterns. Memphis si è cosi trasformata da “collezione di oggetti“ a “movimento“ diventando il simbolo del “Nuovo Design”.

 

Galleria Post Design. Pensata da Alberto Bianchi Albrici insieme a Ettore Sottsass che oltre ad averne disegnato il marchio ha contribuito al lancio con importanti collezioni, è la galleria Milanese nella quale Memphis presenta i prodotti storici e le nuove collezioni.
Ha ospitato numerose mostre e coinvolto alcuni tra i più importanti autori del panorama internazionale come J.Grawunder, P.Charpin, Denis Santachiara, Nathalie Du Pasquier, George J.Sowden, Nanda Vigo, Alessandro Mendini, Markus Benesch, Anna Gili, Ron Arad.

 

Richard Woods. È nato a Chester nel 1966. Ha studiato alla Winchester School of Art e alla Slade School of Fine Art, University College di Londra. Nel 1991 Woods è stato selezionato dalla Barclays Young Artist Award presso la Serpentine Gallery di Londra dove ha tenuto la sua prima mostra personale. Da allora ha continuato ad affermarsi in Gran Bretagna così come in tutta Europa, Giappone, Corea e Stati Uniti d’America, sia con mostre personali che con importanti progetti insieme a gallerie come Cristinerose Gallery, New York (1998), Modern Art Inc, Londra (2000), griedervonputtkammer GmbH, Berlino (2001), Deitch Projects, New York (2002), Galleria S.A.L.E.S., Roma (2003), vamiali’s, Atene (2004), Kenny Schachter ROVE, Londra (2004), New College, Oxford (2005), The New Art Gallery, Walsall (2005), Galleria Maze, Torino (2005), Kukje Gallery, Seoul, Corea (2008), Galleria Perry Rubenstein, New York (2009) e il Victoria and Albert Museum, Londra (2009).
Le sue collaborazioni spaziano dalla progettazione d’interni per grandi case di moda, Comme des Garcons ad Osaka per cui ha disegnato il pavimento ed i mobili, alla progettazione per gli interni dei negozi dello stilista inglese Paul Smith.
Nel 2003 ha partecipato alla 50 ° Biennale di Venezia con la sua opera “Import/Export Sculpture”, l’incredibile pavimentazione di un cortile di clausura, che ha costituito l’opera piu’ importante della Fondazione Henry Moore. E’ stato scelto tra i nove artisti per rappresentare il Regno Unito in occasione dell’ Esposizione Mondiale in Giappone nel 2005.

 

The Red Brick Sculpture Show di Richard Woods
Dove?
Post Design
Via della Moscova, 27 Milano

 

Quando?
12-17 Aprile 2011 dalle 10.00 alle 21.00

 

Informazioni
www.memphis-milano.com

 

 

Nell’immagine di apertura Brick Table Lamp 2011 di Richard Woods in esclusiva per il Trentesimo Anniversario di Memphis. Lampada da tavolo in legno decorato a mano.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico