Foster ridisegna il lungomare di Rimini

Si è conclusa la fase di illustrazione pubblica delle proposte di project financing relative alla riqualificazione del lungomare di Rimini. Dopo le presentazioni di Julien de Smedt e Jean Nouvel, il 27 giugno scorso è stata la volta dello studio londinese Foster & Partners, con l’unico progetto in lizza per il tratto Kennedy-Marvelli.
Il nuovo impianto urbanistico prevede il rafforzamento del rapporto tra il litorale e il tessuto urbano dell’entroterra, attraverso un mix di spazi pubblici posizionati secondo due linee principali di espansione: un’ampia area verde a sviluppo lineare (immaginata come prolungamento del parco Cervi), compresa tra la spiaggia e la fascia degli alberghi; un lungo molo-promenade che attraversa la spiaggia e si estende al largo per oltre 200 metri, culminando in uno spazio di forma ovale, destinato a ospitare un ristorante e alcune attività commerciali.

Le nuove direttrici si ricongiungono nell’area di Piazzale Kennedy, cuore dell’intero progetto, interamente saturata da un’imponente torre, alta più di 100 metri, alla base della quale sarà collocato un museo del cinema, dedicato alle opere del regista Federico Fellini. L’aspetto sinuoso del nuovo landmark urbano (che ospiterà un lussuoso albergo a cinque stelle con più di 250 camere) è pensato come nostalgico omaggio alle caratteristiche forme femminili del repertorio felliniano.

Entro la fine di ottobre la commissione giudicatrice dovrà esaminare le proposte e presentare le sue valutazioni alla Giunta Comunale, che a sua volta dovrà dichiarare quale progetto risponde meglio alle aspettative.

 

Il video della presentazione del 27 giugno 2008

Fonti:

bdonline

skyscrapercity

Foster & Partners

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico