Federcostruzioni: per i prossimi due anni Paolo Buzzetti sarà ancora alla guida

Federcostruzioni Paolo Buzzetti confermato alla guida per il prossimo biennio. La federazione di Confindustria, che riunisce circa 100 associazioni delle categorie produttive più significative del mercato edile e infrastrutturale, ha reso note le nuove cariche in vigore per il biennio 2011-2013. Le nomine sono state decise lo scorso 21 giugno nell’ambito dell’assemblea ordinaria dei soci e vengono diffuse oggi alla stampa.

 

Alla presidenza è stato confermato il secondo mandato a Paolo Buzzetti, attuale presidente dell’Ance (Associazione Nazionale dei Costruttori Edili) e componente del Consiglio Direttivo e della Giunta di Confindustria e del Comitato Consultivo Divisionale “Corporate and Investment Banking” di UniCredit spa.

 

“Si apre ora un nuovo biennio – ha dichiarato Buzzetti – nel quale punteremo su sviluppo, sostenibilità e semplificazione per rilanciare un comparto che attraversa una profonda crisi. Il nostro obiettivo sarà quello di avviare una vera e propria “rivoluzione culturale” basata sul rispetto reciproco tra imprese e amministrazioni pubbliche in una logica di uguaglianza e di pieni diritti e doveri, nonché sulla consapevolezza da parte dei funzionari pubblici che sostenere le imprese e garantire loro una efficiente possibilità di azione è di interesse della collettività e quindi del pubblico”.

 

Fitto il gruppo dei vicepresidenti.
Ad accompagnare Buzzetti saranno:
– per la filiera “costruzioni edili e infrastrutturali” Roberto Mascellani, di Ance;
– per la filiera “tecnologie, macchinari e impianti afferenti alle costruzioni civili” Luca Turri, di Anima (Federazione delle Associazioni Nazionali dell’Industria Meccanica Varia e Affine) e Paolo Perino di Anie (Federazione nazionale imprese elettrotecniche ed elettroniche);
– per la filiera “materiali per le costruzioni” Luigi Di Carlantonio, di Confindustria Ceramica e Laterizi; Andrea Negri, di Federlegno Arredo; Giuseppe Pasini, di Confindustria Metalli;
– per la filiera “progettazione” Braccio Oddi Baglioni, dell’Oice (associazione di Confindustria, che rappresenta le organizzazioni italiane di ingegneria, architettura e consulenza tecnico-economica ).

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico