EX LIBRIS

Dopo il successo di pubblico riscontrato in occasione delle precedenti esposizioni, è la volta di una nuova mostra mercato collettiva, che espone più di 80  oggetti realizzati da artigiani in collaborazione con altrettanti designers.
Proseguendo negli appuntamenti culturali che i responsabili del T Hotel di Cagliari hanno scelto di dare ai propri ospiti e, più in generale, ai visitatori del capoluogo sardo, nella vasta hall dell’albergo si è di recente inaugurata la nuova mostra di design “Contenitori al T”. Oltre 60 fra designer, artisti ed artigiani sono stati invitati a creare ex-novo (ed in totale libertà di espressione quanto a tipologie, materiali e dimensioni) degli oggetti destinati a conservare, contenere, custodire ed accogliere.

 

La mostra, a cura di Tramare e della sezione T Art del T Hotel, traccerà fra i giochi di colore, gli arredi e le linee di fuga degli spazi comuni dell’hotel, un percorso alla scoperta dell’ispirazione che ha mosso così tanti artisti nella realizzazione di opere uniche: le vere protagoniste di quest’evento.
Ogni partecipante ha realizzato per questa mostra degli oggetti ex novo con funzione di contenitore in totale libertà di espressione per forma, materiale e dimensione.

 

Fra gli artisti:
Marta Anatra, Liana Ardu, Salvatore Aresu, Artisticu–Lukas, Atelier Lilliu, Luisanna Atzei, Babillotti, Federico Bartoli, Massimo Boi, Luciano Bonino, C+C, Antonio Caciuto, Patrizia Camba, Giuseppina Casu, Ceramart, Erik Chevalier, Tiziana Contu, Angela Cotza, Marcello Cualbu, Domenico Cubeddu, Rosanna D’Alessandro, Giovanni Deidda, Anna Deplano, Umberto Di Pilla, Edilana, Fabbriche lucide, Maria Cristina Fadda, Francesco Farci, Giuseppe Flore, Impàri, Is Femmineddas, Jubarte, Karabà, Caterina Lai, Caterina Locci, Roberto Longu, Lalla Lussu, Maestro d’ascia, Giampaolo Mameli, Chiara Maxia, Gianluigi Mele, Valentina Meloni, Michela Mereu, Laura Mura, Luigi Musa, Antonio Nivola, NonSoloFerro, Antonello Ottonello, Giovanni Ottonello, Peut Feutre, Edoardo Pilia, Pierluigi Piu, Roberto Quaglioni, Raku, Marcello Scano, Angelo Sciannella, Gianluca Serra, Studio Cabori, Su Trobasciu, Terra Acqua e Fuoco, Terra Arrubia, Thomes, Valeria Tola, Tramare, Antonello Utzeri, Michaela Vargiu.

 

Nell’ambito di tale mostra Pierluigi Piu presenta Ex Libris, un contenitore di libri, oggetti e memorie costruito con maestria da Pierpaolo Ziranu.
Una libreria a torre da centro stanza, in cui i vani per i libri sono ricavati ciascuno da un unico foglio di lamiera di ferro ritagliata e piegata e poi impilati l’uno sull’altro – con una rotazione di 90° ad ogni salto di quota – all’interno di un volume prismatico definito unicamente da un esile profilo a sezione quadra che ne traccia spigoli e vertici.
Le facce esterne dei moduli si combinano dando luogo a sbalzi ed ulteriori ripiani e volumi aperti, da utilizzare in totale libertà per contenere, oltre ai libri, oggetti di ogni genere. Ogni parte della libreria – che può anche essere accresciuta con l’accostamento di moduli simili – conserva la patina di calamina ed è finita a cera naturale.

 

Altre immagini
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | 6 | 7

 

SCHEDA EVENTO

Contenitori al T

 

Luogo
Hall del T Hotel
Via dei Giudicati 66
09131 Cagliari

Periodo
dal 10 giugno al 12 settembre 2010

 

Per informazioni
Tel. +39 070 47400
E-mail: vittoria@thotel.it

 

Nell’immagine, Ex Libris, il contenitore progettato da Pierluigi Piu e realizzato dal maestro Pierpaolo Ziranu

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico