Eurotherm vince con Zeromax il Solar Decathlon Europe 2014

Quando innovazione significa anche risparmio energetico e comfort abitativo: La casa ecosostenibile RhOME for denCity  dell’Università di RomaTre che ha conquistato il Solar Decathlon Europe 2014, la prestigiosa Olimpiade internazionale dell’architettura ecosostenibile, si è avvalsa del know-how e dei materiali dell’altoatesina Eurotherm s.p.a (Frangarto BZ).

 

Il pavimento radiante a minimo spessore Zeromax di Eurotherm (Frangarto BZ) è infatti l’impianto impiegato per il riscaldamento ed il raffrescamento degli ambienti, abbinato alla nuova unità di trattamento aria Deuclima VMC, il tutto gestito dalla regolazione “intelligente” Smartcomfort ottimizzata per ridurre al minimo i consumi di gestione.

 

Il sistema così configurato ha giocato un ruolo determinante per vincere i contest di Funzionamento della Casa, Comfort e Innovazione. Sono state proprio queste ultime, decisive, prove a far volare casa Rhome fino al primo posto sul podio di quest’edizione dei Mondiali di Architettura sostenibile.


Michele Bottoni, Direttore Generale di Eurotherm, esprime la soddisfazione dell’azienda altoatesina che già all’edizione di due anni fa si era avvicinata alla vittoria con il soffitto radiante Leonardo: “questa prestigiosa vittoria internazionale riconferma il grande potenziale del sistema radiante a pavimento Zeromax. Pensato e sviluppato per le esigenze delle ristrutturazioni ma anche per quelle delle case prefabbricate, unisce l’efficienza energetica di un sistema radiante a minimo ingombro con una imbattibile rapidità di posa a secco e di messa in funzione”.

 

www.eurotherm.info

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico