Ettore Sottsass in dialogo con Carlo Scarpa al Negozio Olivetti di Venezia

ettore sottsass

«La ceramica è un materiale affascinante: si presenta morbida e grigia […] ma una volta purificata dal fuoco, radiante, diventa improvvisamente eterna»
Ettore Sottsass

Il Negozio Olivetti di Venezia, in occasione della 57. Esposizione Internazionale d’Arte, ospita Dialogo, la seconda mostra dedicata all’opera di Ettore Sottsass (1917 -2007) presentata dal FAI (Fondo Ambiente Italiano) in collaborazione con lo Studio Charles Zana Architecture.

La mostra, curata dall’architetto Charles Zana e realizzata con il supporto tecnico di Mobil Project e Viabizzuno, celebra il centenario della nascita di Sottsass documentandone la poliedrica produzione ceramica del periodo 1957-1969. In questi anni, infatti, Sottsass utilizza la ceramica per lo sviluppo di un nuovo linguaggio teso a superare la filosofia razionalista del Bauhaus.

Leggi anche Un allestimento dentro un allestimento: Simone Testi e Ettore Sottsass

In accordo con il Movimento Artistico Arte Concreta (MAC), che attinge a forme e colori intensi come libera espressione della personale immaginazione dell’artista, la ricerca di Sottsass sul rapporto tra spazio, forma e colore si concretizza nel campo delle arti applicate attraverso l’uso di un materiale plastico come l’argilla.

La mostra espone sessanta opere — tra vasi, piatti e i celebri menhir ponendole in dialogo con i volumi e i profili progettati da Carlo Scarpa per il Negozio Olivetti nel 1957. Il rapporto che si crea oscilla tra contrasti e assonanze.

La mostra Dialogo racconta quindi l’ineguagliata personalità creativa dei due fra i più importanti architetti del dopoguerra italiano, offrendo un’occasione unica per comprendere a pieno quegli anni estremamente fertili per l’arte e il design italiano.

La mostra, che ha inaugurato questa settimana, rimarrà aperta fino al prossimo 21 agosto.

Ti può interessare anche Mauro Masera, fotografo del design italiano, in mostra a Venezia (fino al 19 maggio 2017)

Scheda evento

evento|event Dialogo. Ettore Sottsass Ceramiche 1957 - 1969, Carlo Scarpa Negozio Olivetti 1957
a cura di|curated by Charles Zana
dove|where

Negozio Olivetti
Piazza San Marco 101, Venezia

quando|when dall'11 maggio al 21 agosto 2017
orari|hours

da martedì a domenica, dalle 12 alle 19.30
Ultimo ingresso mezz’ora prima della chiusura

ingresso|admission Intero: € 6; Ridotto (bambini 4-14 anni): € 3; Famiglia: € 15; Iscritti FAI e National Trust: gratuito; Studenti universitari (fino ai 26 anni) o con tessera “IO STUDIO”: € 3; Residenti Comune di Venezia: € 3; Biglietto fotografico (valido anche per disegni e schizzi): € 3; Biglietto cumulativo (ingresso ridotto + biglietto fotografico): € 5

Aggiungi un commento

Aggiungi un commento
Please enter your name here