Esame di Stato Architettura, le novità per la seconda sessione

Gli Esami di Stato 2015 Architettura si terranno, nella loro seconda sessione, il 18 novembre per la laurea specialistica (sezione A), il 25 per la laurea triennale (sezione B).

Il superamento dell’esame di Stato in architettura permette l’iscrizione all’Ordine degli architetti, pianificatori, paesaggisti e conservatori, secondo il DPR 328/2001 che prevede la costituzione dell’Ordine, con la suddivisione nelle due sezioni A e B. Agli iscritti nella sezione A spetta il titolo di architetto, mentre a quelli della sezione B spetta il titolo di architetto junior.

Come sappiamo, l’esame è diviso in prova scritta e prova orale.

Le novità che interessano chi deve sostenerlo, utili per la preparazione a livello di progettazione e di contenuti dell’ Esame di Stato Architettura, non sono poche.

Molto interessante è il tema della ristrutturazione, per il fatto che oggi è uno dei campi in cui si investe di più per la presenza delle detrazioni al 50%.
Interessante ai fini della preparazione dell’Esame di Stato Architetto anche la nuova metodologia di calcolo per il predimensionamento strutturale relativa agli stati limite ultimi.
Senza dimenticare le nuove norme sul risparmio energetico, il Nuovo APE e la certificazione energetica degli edifici.
Nel va snobbato inoltre il settore pubblico, che propone i concorsi pubblici per l’area tecnica, che possono essere un buono sbocco lavorativo (se interessa).
Le ultime novità legislative (le leggi  164/2014, 114/2014, 23/2014) hanno determinato la revisione delle parti relative al T.U. Edilizia, al Codice dei Beni Culturali e del Paesaggio, al Codice Ambiente, al T.U. Espropri, e aggiornamenti al Codice Appalti.

In base a tutte queste novità relative ai contenuti dell’ Esame di Stato Architetto, è stato aggiornato il Prontuario tecnico urbanistico amministrativo. A luglio 2015 è uscita infatti la quinta edizione del Prontuario tecnico urbanistico amministrativo, con molte novità.  Molta attenzione è dedicata alle esemplificazioni dei progetti di ristrutturazione.

Aggiungo che è stato riscritto in toto anche il capitolo sugli ordini professionali e sui relativi onorari, alla luce del D.P.R. 137/2012, del D.M. 140/2012 e del D.M. 143/2013.

Sono stati scritti nuovi approfondimenti: oltre ai particolari costruttivi, già presenti nella precedente edizione, sono stati inseriti gli aggiornamenti alle norme sul risparmio energetico. Altra novità: c’è una sezione sulla struttura organizzativa degli enti locali e sul diritto amministrativo, utile proprio per i concorsi pubblici nell’area tecnica.

Veniamo al cd-rom. Oltre alla sezione dedicata a storia dell’architettura, dell’urbanistica e ai cenni di restauro architettonico, sono stati:
– ampliati gli esempi di soluzione della prima e della seconda prova scritta,
– riportati esempi di predimensionamento semplificato con metodo delle tensioni ammissibili,
– inseriti nuovi quesiti relativi agli argomenti oggetto d’esame nelle varie sedi,
– aggiunti codici deontologici aggiornati, metodologie di calcolo per i nuovi onorari professionali, casi studio aggiornati relativi a procedure e titoli edilizi.

Una delle tavole (tema: recupero urbano) contenute nella Guida pratica alla progettazione

Utile all’ Esame di Stato Architetto anche la Guida pratica alla progettazione. È composta da due volumi e un dvd, offre il tema progettuale e quello urbanistico. Novità di questa edizione è il tema del recupero, con interventi di commento e spiegazione sulle strategie attuate. Molti i progetti riferiti all’esame per i laureati triennali. È articolata in:
Manuale di progettazione, che illustra una nuova metodologia per la progettazione di una tavola e affronta da ogni punto di vista (metodologico, tipologico, funzionale, normativo) le principali tematiche legate al superamento della prova grafica dell’esame di Stato per architetti. Ampio spazio è dedicato anche agli strumenti urbanistici e alla normativa specifica per l’edilizia (distacchi, barriere architettoniche, normativa antincendio…);
– la raccolta di 260 progetti a colori. Di tali tavole, alcune sono il rifacimento di quanto all’esame ha permesso ai candidati di ottenere i migliori risultati della sessione, altre costituiscono invece delle semplici esercitazioni. Tutti i progetti hanno sistematici richiami alla normativa vigente. Tra i temi delle tavole, tutti quelli legati all’attualità: segnalo quelle sull’ edilizia scolastica e il recupero urbano.
– il dvd allegato raccoglie altre 307 tavole che costituiscono le migliori elaborazioni pubblicate nelle precedenti edizioni.

Questa edizione (la quinta) offre molti aggiornamenti normativi e si caratterizza per una maggiore attenzione agli argomenti propedeutici alla progettazione, relativi alla prova grafica/prima prova scritta per  dei laureati del vecchio e nuovo ordinamento. Leggi anche tutte le altre informazioni utili per sostenere l’ Esame di Stato Architettura. Coraggio, Frank Lloyd Wright vi aspetta nell’olimpo dei progettisti intelligenti.

a cura di Enrico Patti

 

esame

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet


Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico