Edifici sostenibili a energia quasi zero, le nuove frontiere dell’edilizia

Si svolgerà mercoledì 29 febbraio a Tavagnacco, Udine, presso l’Auditorium della Hypo Alpe Adria Bank il convegno “Edifici sostenibili ad energia quasi zero: Le nuove frontiere dell’edilizia”. Al centro dell’evento le tematiche riguardanti la progettazione e la costruzione di edifici confortevoli ed energicamente efficienti, che verranno ampliamente illustrate da studiosi ed esperti del settore al fine di fare il punto sugli scenari futuri nel settore dell’edilizia, anche alla luce delle attuali normative sull’efficienza energetica e sulla sostenibilità delle costruzioni.

 

Il convegno, che prenderà il via dalle 14.45, si aprirà con l’intervento del professor Tomaso Trombetti dell’Università di Bologna e proseguirà con le relazioni del dott. Ing. Marco Piana, direttore tecnico dell’AIPE e del dott. Marco Manganello, consulente dell’Ecosism. A chiudere l’evento sono previsti gli interventi del dott. Roberto Messana dell’azienda AD Messana Air Ray Conditioning e dell’arch. Claudio Pellanda della Homatherm MEC Store.

 

Scarica la locandina del convegno

 

Al convegno sono invitati addetti ai lavori quali tecnici, geometri, ingegneri, architetti, imprese e studenti universitari che desiderino capire ancor meglio cosa ruota intorno al mondo dell’edilizia eco-compatibile a basso consumo energetico.
L’evento si svolge con il patrocinio degli Ordini e collegi della provincia di Udine, nonché dell’API (Associazione Piccole e Medie Industrie) e dell’AIPE (Associazione Italiana Polistirene Espanso).
L’appuntamento è organizzato da Profila per il Gruppo USG ed ECOSISM, due realtà aziendali molto affermate nel settore dell’edilizia e da sempre attente al risparmio energetico.
Prenderanno parte all’evento anche le aziende Edilit, FriulMarket e Licata+Greutol.
Al termine dei lavori verrà offerto un buffet a base di vini e prodotti friulani.

 

La partecipazione è gratuita previa iscrizione al sito www.profila.net, o inviando un’e-mail a eventi@pro-fila.com o chiamando lo 0432 295152.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico