Ecco il Nuovo Codice Deontologico degli Architetti in vigore dal 1° Novembre 2013

“La professione di Architetto, Pianificatore, Paesaggista, Conservatore, Architetto Iunior e Pianificatore Iunior è espressione di cultura e tecnica che impone doveri nei confronti della Società, che storicamente ne ha riconosciuto il ruolo nelle trasformazioni fisiche del territorio, nella valorizzazione e conservazione dei paesaggi, naturali e urbani, del patrimonio storico e artistico e nella pianificazione della cttà e del territorio, nell’ambito delle rispettive competenze”.

 

Questo l’incipit del preambolo del nuovo codice deontologico degli Architetti pubblicato dal Consiglio nazionale degli architetti, paesaggisti, pianificatori e conservatori: entrerà in vigore dal 1° novembre 2013. L’esigenza di aggiornare e revisionare le norme deontologiche vigenti è nata dopo le novità apportate dalla Riforma delle professioni e dalle relative disposizioni di legge.

 

Scarica il nuovo Codice deontologico degli Architetti in vigore dal 1° novembre 2013.

 

Le nuove norme deontologiche non sono retroattive: per i procedimenti disciplinari pendenti o per le violazioni deontologiche avvenute prima del 1° novembre si applicano sempre le precedenti norme.
Il documento è il frutto di un confronto tra la rappresentanza degli Ordini provinciali e i componenti del Gruppo di Lavoro, delegato dalla Delegazione Regionale. Il risultato rivilegia la completezza e la chiarezza, e ha lo scopo di essere comprensibile sopratutto ai giovani neo-iscritti.

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico