Disegniamo experiences per migliorare la vita delle persone: Design Continuum

Proseguiamo il nostro viaggio negli studi di progettazione d’interni. Con questi articoli vogliamo rendervi conto degli studi di progettazione presenti sul territorio nazionale, senza la pretesa di parlare di tutti, ma con il desiderio di soddisfare la curiosità di scoprire (o approfondire la conoscenza di) progettisti, famosi o meno, che ritroviamo nella fitta rete del web.
Eccoci a Milano: Design Continuum.

 

Fin dal 1983 una delle più importanti aziende mondiali nell’innovazione dei prodotti industriali, Continuum adotta un metodo di design orientato ai processi ed è artefice di prodotti di grande successo come per esempio, la scarpa Reebok Pump e il panno Swifter di Procter & Gamble.

 

La sede europea di Continuum viene fondata a Milano nel 1987, quando Bruce Fifield – per dieci anni consulente per il design presso Olivetti – sia associa al progetto di Ginfranco Zaccai, fondatore di Continuum Boston. Nel 2000 apre invece l’ufficio di Continuum a Seoul (Corea).

 

“Continuum”, il nome scelto dai fondatori, sancisce la nascita di un nuovo modo di intendere il design: non più fatto da soli designer ma da gruppi di lavoro eterogenei , un continuum appunto tra le differenti discipline che intervengono nello sviluppo di un prodotto. Il design diviene così elemento strategico di sintesi e armonizzazione tra aspetti economici, produttivi, di mercato e le esigenze attuali e future  del destinatario del prodotto.

 

Tra le aziende con cui Continuum ha collaborato e collabora figurano: Allsteel, Amplifon, Artsana, Campingaz, Chicco, Electrolux, Hamilton Medical, HO, Johnson Controls, Motorola, NEC, Procter & Gamble, Roce, Samsung, Siemens, System, Voelkl, Zeiss, ecc..

 

Prima di fondare la sede italiana di Continuum, Bruce Fifield, laureatosi in design industriale presso la Rhode Island School of Design, è stato consulente anche di Corning Medical e ha lavorato presso diversi studi di design professionale negli Stati Uniti e in Europa ottenendo riconoscimenti in campo internazionale. Ha ricevuto numerosi  premi di prestigio, tra cui il Compasso d’oro ADI, l’IDEA (Industrial Design Excellence Award), il MDEA (Medical Design Excellence Award) e il Red Dot for Design Quality.
Fifield è ora docente all’Università IUAV di Venezia.

 

Nell’immagine di apertura Acuity chair, la sedia “avvolgente” da ufficio, che si adatta a chi la usa. Oltre il 90% (in termini di peso) dei materiali è riciclabile, mentre il 50% dei suoi materiali di fabbricazione è costituito da sostanze riciclate. La produzione è di Allsteel, il design di Continuum Milano.
Allsteel Inc progetta, costruisce e fornisce soluzioni avanzate e significative di arredo per ufficio.

 

Informazioni
Continuum
Via Colletta, 69
20137 Milano

www.continuuminnovation.com
www.allsteeloffice.com

 

 

a cura di Giacomo Sacchetti

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico