Disegnare la città

A partire da giovedì 11 marzo si terranno sedici lezioni e una tavola rotonda sul tema “Disegnare la città – Il controverso rapporto tra architettura e urbanistica” a cura di Francesco Evangelisti, Mario Piccinini, Piero Orlandi. Gli incontri si svolgeranno tra Bologna, Rimini e Parma.

Il ciclo di incontri promosso da Istituto Nazionale di Urbanistica Emilia-Romagna, Istituto Beni Culturali Emilia-Romagna e Urban Center Bologna si propone di esaminare, con lezioni affidate a docenti ed esperti di urbanistica, il rapporto tra urbanistica ed architettura a partire dalla fine dell’Ottocento (periodo in cui prende forma la disciplina urbanistica) fino ad oggi, mettendo in luce i rapporti non sempre facili fra le due discipline.
Se l’urbanistica nei testi classici dei primi del Novecento è intesa come l’arte di costruire le città, successivamente diventa materia in cui le competenze degli urbanisti sono sempre più specialistiche ed interdisciplinari a scapito della forma e dell’estetica della città. Con il Movimento Moderno si consolida la frattura tra pianificazione del territorio e progettazione dello spazio fisico, che poi alcuni progettisti rimettono in discussione, puntando ad una nuova unitarietà.

Il dibattito sul rapporto tra urbanistica ed architettura è sempre stato aperto e ricco di contributi, e soprattutto all’interno dell’INU ha visto significativi momenti di confronto e di forti contrapposizioni. Il ciclo di incontri vuole offrire una ricostruzione di questo dibattito attraverso lezioni sui suoi storici protagonisti per arrivare fino ai più recenti tentativi di ricomposizione della frattura disciplinare tra urbanistica e progettazione dello spazio fisico, nella consapevolezza che si tratta di un discorso sempre aperto a nuove interpretazioni.

Il ciclo di lezioni si sviluppa associando al profilo di alcuni grandi protagonisti del dibattito la descrizione di temi collocati nello spazio e nel tempo.
Il racconto dei principali interpreti vede interventi su Luigi Piccinato (a cura di C. Merlini), Giuseppe Samonà (a cura di F. Infussi), Francesco Saverio Muratori (a cura di C. Porrino), Ludovico Quaroni (a cura di P. Ciorra), Giovanni Astengo (a cura di P. Di Biagi), Bruno Zevi (a cura di A. Zanelli), Giancarlo De Carlo (a cura di P. Gabellini). I temi via via sviluppati vanno dalla unitarietà delle discipline nel periodo ottocentesco (a cura di G. Zucconi), alle città di fondazione fascista (Sabaudia a cura di M.B. Bettazzi), all’esperienza del piano INA casa (a cura di P. Di Biagi), alla separazione tra architettura ed urbanistica negli anni Sessanta, con la zonizzazione dei piani (a cura di M. Talia), ai progetti di De Carlo per Urbino e per Rimini (a cura di S. Marini e di M. Zaoli), al contributo degli studi tipologici come metodologia critica per il progetto urbanistico (a cura di C. Porrino), all’architettura radicale 1963-1973 (a cura di C. Toraldo Di Francia), alle esperienze bolognesi negli anni ’80-’90 (il caso della Manifattura Tabacchi e della Stazione di Bologna – a cura di S. Piazzi), fino al recente piano per Parma che Bruno Gabrielli ha elaborato nella seconda metà degli anni Novanta (a cura di M. Zazzi). Arricchisce il programma un intervento trasversale dedicato alla fotografia come strumento di trait d’union tra le due discipline (a cura di P. Orlandi).

Una iniziativa a carattere seminariale concluderà la rassegna illustrando le esperienze più recenti, come punto provvisorio di arrivo di un dibattito così lungo e impegnativo.

Durante lo svolgimento del ciclo di lezioni Urban Center Bologna organizzerà presso la propria sede in Salaborsa proiezioni di materiale audiovisivo inerente i temi sviluppati; il programma delle iniziative verrà comunicato ai partecipanti e pubblicato sul sito web www.urbancenterbologna.it

 

SCHEDA EVENTO

Disegnare la città
Il controverso rapporto tra architettura e urbanistica

16 lezioni e una tavola rotonda

Scarica il programma

I luoghi
sala INU, c/o sede INU via B. Castiglione, 41, Bologna
sala atelier UCB – Urban Center Bologna, 2° piano di Salaborsa, piazza Nettuno, 3, Bologna
sala del Buonarrivo, Corso d’Augusto, 231, Rimini
sala da definire, Parma

Per informazioni e aggiornamenti:
www.urbancenterbologna.it
Tel. 051 2194120
E-mail: info@urbancenterbologna.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico