Design sostenibile. Il Concorso di idee ‘La Casa del III Millennio’

Un’occasione per riflettere sulle possibili espressioni di un nuovo concetto di piacevolezza dell’abitare, in cui il design, oltre a estetica e funzionalità, contempla l’innovazione in collegamento a nuove imprese, nuovi mercati, nuove strategie economiche. È questo l’obiettivo del concorso di idee “La Casa del III Millennio”, indetto dalla CNA di Prato in collaborazione con la CNA di Arezzo: progettare nuovi scenari è un’esigenza fondamentale per un sistema industriale che non può limitarsi a gestire l’esistente ma deve ricostruire le ragioni della propria crescita aggiornando quotidianamente il proprio patrimonio di idee per restare sul mercato dove si commerciano prodotti materiali che si usano e prodotti immateriali che appartengono alla sfera comunicativa di idee, sentimenti e passioni.

 

Il concorso è incentrato sulla progettazione e la realizzazione di oggetti e/o sistemi di design che al valore d’uso uniscano un valore estetico, rispettino l’ambiente e diano piacevolezza a chi li usa, oggetti di contenuto, durevoli che soddisfino sempre più i bisogni di una società che sta cambiando e che mira a ridurre sempre più i propri consumi.
Un concorso che vuole dare una risposta alle nuove esigenze della società contemporanea, sempre più attenta al valore dell’oggetto e alla sua eticità.

 

La Casa del III Millennio è fondata e costruita sui molteplici significati che l’uomo contemporaneo attribuisce al termine piacere da quello estetico a quello sensoriale. L’obiettivo è quello di indagare sul design pensato per rendere la vita migliore. Il futuro dell’abitare, infatti, sarà una casa alcova, accogliente, ludica ma anche etica, che interagisce con l’ambiente, senza sfruttarlo né inquinarlo, una casa indipendente a livello energetico che garantisce piacevolezza, confort e sicurezza nell’abitarla. Con lo stesso spirito devono essere progettati i suoi arredi e tutti i suoi componenti: oggetti di design pensati per il benessere e il piacere dell’uomo.

 

Il concorso mira all’individuazione e alla messa in produzione, da parte delle aziende associate al sistema CNA, di oggetti e/o sistemi progettuali innovativi nell’ambito del design sostenibile. I prodotti ammessi al concorso dovranno interessare esclusivamente il sistema casa e dovranno appartenere ad una delle seguenti nove categorie:
– mobili e complementi d’arredo;
– oggettistica per la casa;
– sedute;
– sistemi di illuminazione per interni ed esterni;
– arredi e complementi per il bagno e la cucina;
– arredi e complementi da esterno;
– sistemi di rivestimento, pavimenti e finiture in genere;
– sistemi di partizione interna ed infissi;
– sistemi domotici, automazioni e impianti.

 

I prodotti delle nove categorie dovranno rispettare requisiti fondamentali per l’ammissione al concorso, ovvero dovranno essere concepiti in modo che:
– siano facilmente industrializzabili e commercializzabili dalle aziende artigiane della CNA di Prato e di Arezzo;
– soddisfino i bisogni primari;
– siano funzionali e vivibili nelle situazioni quotidiane;
– trasmettano un forte messaggio di creatività e innovazione;
– abbiano un elevato potenziale di comunicazione interattiva e/o ricreativa;
– promuovano la sostenibilità sul piano del consumo di energia e della protezione del clima;
– utilizzino preferibilmente materiali di scarto provenienti da altre produzioni, in particolare quella del tessile, del legno, del vetro o della plastica , integrando il riciclo all’interno del tessuto locale.

 

La partecipazione è aperta ai creativi: professionisti, società e/o studi che svolgano attività nell’ambito dell’architettura, dell’ingegneria e del design, studenti, artisti. La partecipazione può avvenire in forma singola o in gruppo (indicando obbligatoriamente un capogruppo). Ogni partecipante può inviare fino a una proposta progettuale per ogni categoria del concorso.

 

Scarica il bando completo

 

Scarica la scheda di iscrizione

 

Tra le proposte inviate saranno selezionati cinque progetti vincitori del concorso. Ai vincitori sarà corrisposto un rimborso spese di 1.000,00 euro al lordo degli oneri fiscali. La finalità del concorso è quello di creare un prototipo per i cinque progetti vincitori e l’eventuale messa in produzione del prodotto. I vincitori del concorso, infatti, accederanno ai workshop di sviluppo del progetto da loro presentato. I workshop saranno diretti da Gilberto Corretti, curatore dell’evento, e da alcuni membri del comitato scientifico supportati dalle aziende che realizzeranno i prototipi. Obiettivo dei workshop sarà quello di affinare i progetti vincitori nell’ottica della messa in produzione da parte delle aziende e di farli divenire parte integrante dell’allestimento della mostra La Casa del III Millennio che si terrà a Prato dal 2 dicembre al 18 dicembre 2011 e che avrà una preview in occasione della fiera di settore Abit.AR ad Arezzo dal 22 ottobre al 1 novembre 2011. Due vincitori saranno ospiti della CNA di Arezzo per tutta la durata del workshop che si terrà ad Arezzo dal 16 al 17 settembre, mentre altri tre vincitori saranno ospiti della CNA di Prato per tutta la durata del workshop che si terrà a Prato dal 19 al 20 settembre 2011.

Oltre ai cinque progetti vincitori saranno menzionati una serie di progetti ritenuti di particolare interesse da parte delle aziende che si propongono di realizzarne i prototipi. I progetti vincitori della menzione, pur senza un rimborso spese in denaro, saranno prototipati e messi in mostra e i progettisti potranno prender parte al workshop.
I progetti vincitori e menzionati saranno pubblicati estesamente nel catalogo bilingue della mostra ed avranno visibilità nell’attività di comunicazione dell’evento con pubblicazioni su riviste e web magazine di settore.

 

Calendario
5 settembre 2011 ore 13.00 | termine ultimo ricezione proposte
12 settembre 2011 | pubblicazione progetti vincitori
16-17 settembre 2011 | workshop ad Arezzo
19-20 settembre 2011 | workshop a Prato
22 ottobre -1 novembre 2011 | preview della mostra “La Casa del III Millennio” presso la fiera Abit.Ar di Arezzo
2-18 dicembre 2011 | mostra “La Casa del III Millennio” a Prato

 

Per ulteriori informazioni sulle aziende artigiane
CNA di Prato | www.po.cna.it
CNA di Arezzo | www.cna.arezzo.it 

 

Per ulteriori informazioni sul concorso
E-mail: info@lacasadelterzomillennio.it
www.lacasadelterzomillennio.it

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico