Design sostenibile, eco box per orti urbani al Fuori Salone 2012

Il progetto Green Island, attivo dal 2002 a Milano in zona Isola per riportare il cittadino a una dimensione più armonica fra spazio urbano e natura, per questa nuova X edizione del Fuori Salone presenta l’installazione Tappeto Fiorito nell’atrio principale della Stazione Garibaldi, realizzata da Digital Working e Kartel System in collaborazione con RE.RURBAN – Respiri Rurali Urbani, oltre a una serie di novità per migliorare la città e il nostro stile di vita.

 

In occasione dell’inaugurazione del Green Carpet verranno presentati anche i piccoli “ortigiardini” di erbe aromatiche (fornite dal vivaio I Giardini dell’Eden di Milano), disegnati da studenti del Master in Design Sostenibile del Politecnico e realizzati in eco-box con cassette riciclate dei mercati rionali di orto-frutta rimodellate come contenitori. Le erbe spontanee sono una risorsa infinita di sorprese: hanno tali e tante qualità che ogni giorno si scopre qualcosa di nuovo sulle loro “proprietà”. Non per niente sono al centro dell’attenzione dei ricercatori nella medicina come nella cosmesi e nei trattamenti di bellezza.

 

Quale miglior contesto della stazione, con i suoi esempi di flora ferroviaria lungo i binari, per scoprire il lancio del libro Flora Urbana. Le erbe d’asfalto. Si tratta di una pubblicazione unica nel suo genere, che racconta il diffondersi di tante specie vegetali spontanee in ambito urbano, attraverso una bella raccolta di immagini, con accurate schede botaniche dell’agronoma Dott.ssa Francesca Oggionni, un testo del direttore del Museo di Scienze Naturali di Milano Dott. Enrico Banfi; oltre che un ampio percorso attraverso i dieci anni del progetto Green Island a cura della sua ideatrice Claudia Zanfi.

 

Dopo aver portato nella zona tra la stazione Garibaldi e via Pepe il Frutteto Urbano dell’olandese Tom Matton, i Giardini Mobili del viennese Lois Weinberger, Oasi Verde Garibaldi con Andrea Branzi, e aver fatto fiorire, nella scorsa edizione, il primo Giardino di erbe Spontanee in città sono queste le novità del Fuori Salone 2012 per migliorare la città (ma anche per cambiare il nostro stile di vita) proposte da aMAZElab, il laboratorio di progettazione culturale milanese diretto da Claudia Zanfi, che si occupa di ricerche sul territorio, sulle comunità locali e sulle micro-geografie, oltre che esplorare le connessioni tra arte e paesaggio.
Anche quest’anno Green Island coinvolgerà un circuito di negozi, laboratori artigianali e artistici, studi di architettura e design presenti nel quartiere Isola dove saranno allestite molte istallazioni e progetti sitespecific realizzati per l’occasione.
Il progetto farà parte del circuito Orti Urbani collegato con la FAO e con i temi dell’Expo 2015 (che aiuterà Milano a diventare la prima “metropoli agricola” d’Europa), oltre a un ampio network di partner istituzionali e privati, insieme a importanti Media partner.

 

SCHEDA EVENTO

 

Green Island 2012
acura di Claudia Zanfi

 

Luogo
Stazione Garibaldi Milano

 

Opening
martedì 17 aprile, ore 12.00

 

Design
Re.Rurban

 

In collaborazione con
Polidesign Milano

 

Sponsor tecnici
Digital Working e Kartel System; Vivaio I Giardini dell’Eden; Progetto Verde di F. Oggionni

 

Patrocinio
Comune Milano; CdZ9; Provincia di Milano

 

Supporto
Centostazioni; Museo Alessi; Associazione Commercianti e Artigiani Zona Isola Milano

 

Per ulteriori informazioni
aMAZElab Art&Cultures
Via Cola Montano 8
20159 Milano
Tel/fax 02 6071623
www.amaze.it

 

Nell’immagine di apertura, render degli orti-giardini di erbe aromatiche disegnati da studenti del Master in Design Sostenibile del Politecnico e realizzati in eco-box con cassette riciclate

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico