Design nordico, d’autore, per riposare

Angela Missoni, Jaime Hayòn, Satyendra Pakhalè e il gruppo messicano NEL Colectivo sono stati incaricati dal produttore di letti Hästens di trasformare le loro fantasiose camere da letto in realtà.

 

Date le caratteristiche di chi ha offerto collaborazione, un simile team non poteva che dare buoni frutti, un tocco innovativo e artistico alla produzione Hästens.
La stilista Angela Missoni è dal 1997 direttore artistico della nota azienda italiana, fondata dal padre e dalla madre. Missoni non necessita di presentazioni.
L’artista-designer spagnolo Hayòn è, a soli 34 anni, uno tra i designer più in vista sulla scena creativa mondiale, incarnazione di un eclettismo artistico che gli permette di spaziare dall’architettura d’interni ai giocattoli, dall’arredamento, alle lampade, fino alle scarpe.
NEL Colectivo è una piattaforma per la sperimentazione, formata, a partire dal 2004, da un collettivo di designer  messicani. Lo scopo è quello di creare ed esibire progetti di design, concettuali e ironici al tempo stesso. Il collettivo è in continua trasformazione e genera progetti sempre differenti, ispirati talvolta dalla situazione politica, talvolta dal piacere di raccontare storie o da ricerche estetiche. Talvolta da altro. Qui sta il segreto del collettivo: trarre ispirazione da “luoghi” (non fisici ma tematici) sempre differenti. Attualmente il gruppo è formato da Ricardo Casas (clesse 1979), Alejandro Castro (1983), Héctor Esrawe (1968), Emiliano Godoy (1974) e Cecilia León de la Barra (1975).
L’industrial designer indiano Satyendra Pakhalè, designer tra gli altri per Philips, Alessi, Cappellini e Moroso. Pakhalè ama definirsi “nomade culturale” e nella sua carriera ha toccato vari aspetti legati al rapporto tra culture diverse. È interessante il suo pensiero, secondo il quale oggi non si può più parlare di una cultura “occidentale” piuttosto che “orientale”, ma di una generale “cultura umana”, mix di suggestioni e influenze riconducibili a più luoghi del mondo, anche lontani tra loro. Da questa idea parte il suo stile di design.

 

Avete mai pensato, di ritorno da un viaggio nel nord Europa, di comprare uno di quei letti in cui reti e materasso diventano un unico grande blocco di tessuto trapuntato? Se l’idea vi piace, lo spunto creativo viene dalla collaborazione tra artisti di talento e differente formazione e il mercato. Una buona occasione per conoscere nuove vie del design di interni. O meglio, design per il riposo: una “nordica”, d’autore, idea di letto.

 

Giacomo Sacchetti

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico