Design, grafica, comunicazione. Al via a Cagliari ‘Design Per’

Dopo gli appuntamenti di Napoli nel 2009 e Bologna nel 2010, prende il via oggi, martedì 27 settembre, a Cagliari la terza edizione di Design Per, la settimana internazionale della grafica organizzata da AIAP (Associazione italiana progettazione per la comunicazione visiva) che si articolerà in una serie di conferenze, incontri, workshop e mostre in programma fino al 1 ottobre.

 

Il tema scelto per l’edizione cagliaritana di AIAP Design Per è “Trame e tessuti”, tema che attraverserà trasversalmente ogni ambito della manifestazione, e che “si pone quale metafora della contemporaneità”, come sottolinea Daniela Piscitelli, Presidente dell’AIAP. Gli artefatti della comunicazione di tipo tradizionale – elementi progettati, contenuti e modi di trasmissione delle idee – si pongono oggi in relazione continua con una miriade di altri oggetti, manufatti, discorsi, semplici link, approcci e progetti, visibili e invisibili, in modo dinamico e complesso. Decaduto il mito del progresso basato sulla produzione fisica di oggetti e sulla costruzione di manufatti, che stava alla base della nascita e dell’evoluzione del design, oggi è la civiltà tessile di branziana definizione, quella che più di ogni altra sembra poter essere assunta a metafora del contemporaneo. Una tecnologia mentale che riesce a mettere in connessione realtà fisica e mondo delle idee, costruendo una civiltà nuova fatta di persone, mercati, oggetti, economie, poste in relazione dinamica e a volte conflittuale tra loro.

 

La scelta della Sardegna e della città di Cagliari non è quindi casuale. La storia di questo territorio, evolutosi sugli sviluppi di una propria civiltà tessile legata al saper fare, ben si presta a un gioco di interpretazioni e rimandi, connettendosi in maniera magistrale con le più spregiudicate teorie contemporanee del progetto.
L’evento coinvolgerà spazi espositivi collocati nel centro storico di Cagliari (il Ghetto, Teatro Comunale, Facoltà di Architettura, piazzetta santa Croce, piazzetta Savoia), dove saranno visitabili numerose mostre (Giovanni Pintori, Primo Sinopico, TramiteSud, 2Nou, Thomas Ashby, Bob Noorda, Carolina Melis) che legandosi al tema centrale della manifestazione, Trame e Tessuti, definiranno un piano autonomo e parallelo, in cui l’attività espositiva si relazionerà direttamente con la riflessione critica e il confronto sulla teoria e la pratica del progetto grafico.

 

Il programma prevede diversi appuntamenti in calendario: tavole rotonde, conferenze, conversazioni, mostre e tre workshop aperti a studenti e professionisti, tenuti da graphic designer di alto livello e fama internazionale. Ospiti di questa edizione: Oder Ezer (Israele, Type e Graphic Designer) per il workshop di Tipografia; Sascha Lobe (Germania, Art Director dello studio L2M3) per il workshop in Grafica editoriale; Elise Muchir e Franklin Desclouds (Francia, Fondatori dello studio parigino Des Signes) per il workshop in Musei.

 

Sabato 1 ottobre, a partire dalle ore 10.00, si svolgerà l’evento conclusivo con una giornata di riflessioni e dibattiti sui Nuovi sistemi di progetto della comunicazione. Daniela Piscitelli (Presidente AIAP), Elise Muchir, Franklin Desclouds, Sascha Lobe e Oder Ezer presenzieranno alla conferenza plenaria moderata da Alberto Soi.

 

I protagonisti dei workshop
Oded Ezer, Israele | Tipografia
Oded Ezer (Tel Aviv 1972) è un graphic e type designer, docente, pioniere nel campo della tipografia ebraica in 3D e sperimentatore tipografico che ha introdotto il termine Biotypography. Nel 2000 Ezer fonda a Givatayim in Israele, il suo studio, Oded Ezer Typography, nel quale si occupa di brand identity, typographic design e progetto di caratteri tipografici ebraici e latini. I suoi progetti, come i manifesti e i lavori grafici di vario tipo sono esposti e pubblicati in ogni parte del mondo, e sono parte delle collezioni permanenti di importanti musei come il Museum of Modern Art (MoMA) di New York, l’Israel Museum of Art di Gerusalemme, e il Museum für Gestaltung Zürich (Svizzera). La sua prima monografia Oded Ezer: The Typographer’s Guide to the Galaxy, edita da Die Gestalten Verlag è stata pubblicata nel 2009. È membro AGI (Alliance Graphique Internationale) dal 2009.
www.odedezer.com

 

Sascha Lobe / L2M3, Germania | Grafica editoriale
Sascha Lobe (Siegen 1967), dopo avere completato i suoi studi in graphic design (HfG Pforzheim) negli anni ’90 e avere lavorato in Argentina e a Berlino, fonda insieme all’architetto H.G. Merz L2M3 Kommunikationsdesign, lo studio di graphic design a Stuttgart in Germania. Dal 2001, gestisce lo studio come art director lavorando nell’ambito della comunicazione visiva, del corporate design, della grafica editoriale, e del graphic design per ambienti architettonici (grafica per i musei, sistemi segnaletici). Sascha Lobe tiene conferenze e workshops, partecipa a convegni di design, insegna “communication in space” al Design College di Pforzheim.
È membro AGI dal 2009 e di varie associazioni di design, tra cui Type Directors Club a New York e l’ADC in Germania.
www.l2m3.com

 

Elise Muchir e Franklin Desclouds/Des Signes, Francia | Musei
Lo studio parigino Des Signes, fondato nel 2002 da Elise Muchir e Franklin Desclouds, laureatisi all’Istituto di Arti Decorative di Parigi, si dedica quasi interamente alla progettazione grafica di sistemi di identità visiva, di segnaletica, di grafica editoriale e di web design per attività culturali ed enti museali. Elise Muchir inizia nel 1997 lavorando con Jean Widmer e Ruedi Baur, mentre Franklin Desclouds lavora negli studi di Philippe Apeloig e Duke Interactive.
Tra i loro committenti tante le istituzioni culturali: Bibliothèque nationale de France (BNF), Ministère de la Culture et de la Communication, Réunion des musées nationaux, Versailles, Château de Fontainebleau, Région Île-de-France, Direction des Musées de France, Musées en Haute-Normandie, Palais de la découverte, Parc de la Villette, Cité des sciences et de l’industrie, Éditions Gallimard, Éditions Plon, Librairie Atout Livre, etc.
www.des-signes.fr

 

SCHEDA EVENTO


AIAP Design Per
Settimana internazionale della grafica
Trame e tessuti

 

Luogo
Cagliari

 

Periodo
dal 27 settembre al 1 ottobre 2011

 

Per ulteriori informazioni
segreteria AIAP
via Ponchielli 3, 20129 Milano
Tel. 02 29520590
Fax 02 29512495
E-mail: aiap@aiap.it
www.aiap.it

 

Nell’immagine di apertura, progetto grafico di © Elise Muchir e Franklin Desclouds dello studio parigino Des Signes

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico