Design e comunicazione, riflessioni sul progetto al femminile

Si terrà il prossimo lunedì 16 gennaio 2012 l’incontro sul tema Riflessioni sul progetto al femminile, organizzato da AIAP (Associazione Italiana Progettazione per la Comunicazione Visiva) con Associazione DComeDesign e Fondazione internazionale Buon Pastore. In concomitanza all’evento si terrà l’inaugurazione della mostra sui risultati del concorso per il logo Dignity Design, la presentazione in anteprima della collezione Dignity Design e la presentazione del concorso AIAP Woman Design Award, un premio internazionale di graphic design rivolto alle designer del mondo.

 

Associazione DComeDesign, AIAP, Fondazione internazionale Buon Pastore sono stati promotori del concorso a inviti per il progetto del logo “Dignity Design”. Il Concorso è un’iniziativa del progetto “Milano vs The World for Social Design” dell’Associazione DComeDesign per la promozione della creatività femminile. Rivolto alle giovani graphic designer donne socie AIAP under 35, ha avuto come oggetto la creazione del logo per una nuova collezione di accessori tessili, in terracotta e in carta che si chiama “Dignity Design”, realizzata da designer italiane insieme a donne artigiane che lavorano nei centri di produzione in Thailandia – a Bangkok, Chiang Rai e Nong Khai – gestiti dalle Suore del Buon Pastore.
Linee guida del progetto del logo, le parole Dignity e Design esprimono i due concetti fondamentali alla base della nuova collezione di prodotti: Dignità del lavoro delle donne e Design come strumento di crescita economica e espressione della qualità dei prodotti. Al concorso hanno partecipato quindici graphic designer. La Giuria ha determinato il progetto vincitore e assegnato due menzioni al merito:

 

Progetto vincitore
Federica Lasi, mimicocodesignper la capacità, attraverso la declinazione di un segno forte – il melograno – di sintetizzare il tema del sodalizio e della capacità di germinazione femminile, utilizzati come metafora del senso progetto. La composizione, il tema proposto, il sistema cromatico e le declinazioni di tutti gli artefatti si ritiene possano rappresentare in maniera eccellente la cultura materiale che ci si propone di voler veicolare”.

 

Menzioni al merito
Laura Fiaschi, GumDesignper aver saputo progettare un font in grado di potersi declinare in una serie infinita di texture, che se da un lato rimandano alle scritture locali, d’altro canto mostrano versatilità di applicazione e molteplici declinazioni dei segni grafici proposti”.
Roberta Sironi, élitradesignper la capacità di sintetizzare, attraverso la progettazione di un font dedicato, l’attitudine tutta femminile di concepire il tessuto e la trama come elementi connettori del saper fare”.

 

Sempre nella giornata di lunedì 16 verrà presentato il concorso AIAP Woman Design Award, il primo premio di design al femminile.
Il premio biennale si rivolge alle designer della comunicazione visiva. Nato da un’idea di Laura Moretti, l’Aiap Woman Design Award, si pone l’intento di comprendere e promuovere l’universo delle donne legato al design della comunicazione visiva, spesso poco conosciuto, con l’obiettivo non retorico e autoreferenziale di celebrare la “grafica al femminile”, ma di ricercare dei linguaggi, delle poetiche e degli approcci differenti al progetto grafico che altrimenti non verrebbero mai portati alla luce. L’Italia è il territorio di riferimento per questa prima edizione e il lancio del premio avverrà nei prossimi mesi. Avranno accesso al concorso tutte le designer italiane, anche non associate ad Aiap, i cui progetti verranno selezionati da una giuria internazionale composta da nove figure autorevoli nel campo del design e della comunicazione e che confluiranno poi in una mostra e in un libro dedicati al premio. Tra i lavori giudicati meritevoli di pubblicazione la giuria proclamerà la graphic designer vincitrice del primo premio Aiap Woman Design Award.
Questo premio – affermano il presidente dell’Aiap Daniela Piscitelli e il vice-Presidente Cinzia Ferrara – colma due vuoti: consente ad Aiap di proseguire nella sua finalità principale e cioè quella di divulgare e promuovere la cultura del progetto grafico, e allo stesso tempo attiva un percorso di ricerca e testimonianza, nazionale prima e internazionale poi, utile ad indagare un’area del design al femminile ad oggi letteralmente sparita dalle ricerche storiche”.

 

Scarica l’invito all’evento

 

SCHEDA EVENTO
Riflessioni sul progetto al femminil

 

Luogo
Sede AIAP
via Ponchielli 3
20129 Milano

 

Data
lunedì 16 gennaio 2012

 

Orario
ore 18.00

 

Per ulteriori informazioni
Aiap
via Ponchielli 3, Milano
Tel. 02 29520590
Fax 02 29512495
E-mail: aiap@aiap.it
www.aiap.it
www.dcomedesign.org

 

Nell’immagine, il progetto di Laura Fiaschi, GumDesign, cui è stata assegnata una menzione al merito al concorso a inviti per il progetto del logo “Dignity Design”

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico