Design e arredo urbano, al via il ciclo di incontri Matrioska Design

Al via il ciclo di incontri Matrioska Design. Tre appuntamenti, a partire dal 17 novembre, nati per affrontare interrogativi sul design del futuro e sul suo ruolo nel migliorare la qualità della vita della società contemporanea, che accompagnano e integrano il programma del Premio Lissone Design 2011 – Street Furniture a cura di Luca Molinari/viapiranesi e promosso dal Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Lissone, in collaborazione con Progetto Lissone e Fondazione Colore Brianza Osservatorio Colore Interni. Un Premio che anche quest’anno conferma la propria identità di appuntamento di riferimento nel panorama del design. L’edizione dedicata all’arredo urbano ha visto infatti la partecipazione di 165 designer provenienti da 26 paesi dei 5 continenti.

 

Il Premio Lissone Design 2011 – Street Furniture sarà assegnato nel corso di una cerimonia prevista il prossimo 17 dicembre nella sede del Museo d’Arte Contemporanea di Lissone in concomitanza con l’inaugurazione della mostra dedicata a tutti i progetti pervenuti al concorso.
I compassi d’oro Denis Santachiara e Giulio Iacchetti sono i protagonisti del primo appuntamento di Matrioska Design in programma al Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, giovedì 17 novembre alle ore 21. Il 19 gennaio sarà la volta di Andrea Branzi e Paolo Ulian mentre il 26 gennaio Aldo Cibic e Lorenzo Palmieri concludono il ciclo di dialoghi. Un’occasione di confronto pubblico ma anche un momento unico per dare voce e visibilità a un giovane talento emergente under 30 la cui identità sarà svelata di volta in volta, in concomitanza con gli incontri.

 

Il ciclo di incontri Matrioska Design mette in dialogo tre generazioni di progettisti secondo uno schema di confronto intergenerazionale ispirato, appunto, alla matrioska. Un designer che ha fatto scuola e segnato la storia del progetto italiano presenta un nome in ascesa a livello nazionale e internazionale che, a sua volta, introduce una giovane promessa. Un’impostazione originale che ha lo scopo di innescare uno scambio virtuoso, auspicabile anche nella pratica progettuale contemporanea” spiega Luca Molinari, curatore della terza edizione del Premio Lissone Design e moderatore degli incontri.
 “Il ciclo di conferenze Matrioska Design tende a rafforzare il significante primario del Premio: valorizzare la vocazione della città di Lissone, laboratorio all’avanguardia nella ricerca di nuovi talenti, punto di riferimento per architetti e designer internazionali” commenta Daniela Ronchi, Assessore alla Cultura della Città di Lissone.

 

Il premio | Edizione 2011
Street Furniture è il titolo della terza edizione del Premio Lissone Design (2011), promosso dalla Città di Lissone – Assessorato alla Cultura, Identità e Tradizioni Locali, con la curatela scientifica di Luca Molinari, architetto e critico di rilievo internazionale e partner dello studio viapiranesi.
Il Premio, a partecipazione gratuita, è rivolto a giovani creativi under 36 di qualsiasi nazionalità – studenti, progettisti, architetti, designer, artisti – invitati, quest’anno, a ideare e progettare una nuova generazione di arredi urbani, street furniture, in grado di affrontare le sfide e le esigenze delle grandi metropoli di questo millennio.
La Giuria della terza edizione del Premio, presieduta da Luca Molinari, docente di Storia dell’Architettura Contemporanea presso la II Facoltà di Architettura “Luigi Vanvitelli” di Napoli e curatore del Padiglione Italiano alla XII Mostra Internazionale di Architettura a Venezia (2010), è composta da Giulio Iacchetti, industrial designer, Michele De Lucchi, architetto e designer, Silvana Annichiarico, direttore Triennale Design Museum di Milano e Daniela Ronchi, assessore alla Cultura della Città di Lissone, Luigi Cavadini, direttore artistico del Museo d’Arte Contemporanea di Lissone, Sergio Allievi, presidente di Progetto Lissone S.p.A., Renato Mattioni, segretario Generale Camera di Commercio di Monza e Brianza, Giacomo Piccini, direttore Generale Fondazione Distretto Green & High Tech MB, Vimercate, Alessandro Cremonesi, Group Vice President – Advanced System Technology, STMicroelectronics, Agrate Brianza.
La sfida proposta dal curatore scientifico Luca Molinari è quella di ideare e progettare oggetti inediti di arredo urbano, realizzabili con materiali e metodi di produzione e lavorazione ecosostenibili e che siano resistenti alle condizioni esterne. Ma anche oggetti “attivi” e interattivi, in grado di ricevere ed elaborare informazioni e dati lasciati dai cittadini, al fine di generare un sistema territoriale di distribuzione di notizie utili ai fruitori del territorio.

 

Il Premio Lissone Design si svolge dal 2006 in alternanza con lo storico Premio Lissone di Arte Contemporanea, ripreso con continuità a partire dal 2002, con il quale condivide l’obiettivo della valorizzazione e del sostegno concreto delle potenzialità e del talento dei giovani creativi. Iniziativa nata nel distretto italiano leader nel settore dell’arredamento e del design, Lissone, il Premio Lissone Design si inserisce in un contesto internazionale di ricerca, sperimentazione e realizzazione di prototipi di prodotti legati al mondo del design. Il Premio Lissone Design si è affermato negli anni con riconosciuto valore e interesse per la qualità e l’elevato profilo tecnico dei progetti presentati, firmati da giovani designer di ogni nazionalità e valutati, in base ai principi di originalità progettuale, qualità estetica, innovazione, realizzabilità in termini produttivi, sicurezza ed eco-compatibilità, da importanti esponenti del mondo accademico – dal design all’architettura, all’arte – della cultura e della realtà industriale.

 

SCHEDA EVENTO
Matrioska Design
Tre generazioni del design italiano a confronto
Nell’ambito del Premio Lissone Design 2011
17 novembre 2011 | Denis Santachiara con Giulio Iacchetti
19 gennaio 2012 | Andrea Branzi con Paolo Ulian
26 gennaio 2012 | Aldo Cibic con Lorenzo Palmieri 
17 dicembre 2011 | Cerimonia di premiazione del Premio Lissone Design 2011 – Street Furniture

 

Luogo
Museo d’Arte Contemporanea di Lissone
viale Padania, 6
20851 Lissone, Monza Brianza

 

Orario
ore 21.00

 

Nell’immagine, Denis Santachiara

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico