Design e arredo ufficio: il nuovo libro ‘Il mobile significante’

È disponibile nelle librerie il nuovo libro della Fondazione Aldo Morelato “Il mobile significante. I luoghi del lavoro-oggetti d’arredo per l’ufficio”, una raccolta completa di tutte le attività svolte nel 2011 con approfondimenti sull’evoluzione dell’ambiente lavorativo nella società moderna.
Questo volume raccoglie le numerose iniziative culturali organizzate nel 2011 dalla Fondazione Aldo Morelato e offre, attraverso osservazioni e pareri d’illustri nomi dell’architettura contemporanea, un quadro generale su come l’ambiente ufficio e gli oggetti d’arredo ad esso correlati stiano cambiando e quale importanza abbiano sull’efficienza del lavoro stesso.

 

Il libro è suddiviso in sezioni che raccontano passo per passo le attività svolte dalla Fondazione nel corso dell’anno: dai seminari svolti all’interno delle Giornate Internazionali di Studio al Concorso “Il Mobile Significante”, con una panoramica fotografica dei numerosi progetti giunti alla Fondazione, fino alle iniziative correlate al museo MAAM (Museo delle Arti Applicate nel Mobile) come la recente donazione dell’opera “Layer” progettata dall’Architetto Paola Navone.

 

Si alternano numerose e illustri testimonianze, da Silvana Annicchiarico (Direttore del Triennale Design Museum) ad Angelo Cortesi (Designer), da Ugo La Pietra (Progettista e Teorico delle arti applicate, art director della Fondazione Aldo Morelato) a Ettore Mocchetti (Progettista e Direttore della rivista AD edizioni Condé Nast) ed Enrico Morteo (Storico e Critico del design).
Questo libro documenta il continuo impegno e lavoro della Fondazione Aldo Morelato che da anni promuove significative iniziative culturali per rendere noto il territorio veronese nel mondo.
Il volume è disponibile presso le migliori librerie al costo di € 20,00.

 

Per maggiori informazioni
www.fondazionealdomorelato.org

 

Nell’immagine, elaborazione grafica della copertina del libro della Fondazione Aldo Morelato “Il mobile significante. I luoghi del lavoro-oggetti d’arredo per l’ufficio”

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico