Decreto sviluppo. Novità per le detrazioni del 55%?

Detrazioni del 55%: potrebbero esserci novità importanti nel Decreto sviluppo. La norma per la detrazione, in scadenza a fine 2011, verrà prorogata con il Decreto, la cui realizzazione da parte del Governo dovrebbe essere alle porte. Manteniamo sempre il condizionale, per ovvi motivi.

 

Altra novità interessante: Finco (Federazione industrie, prodotti, impianti e servizi per le costruzioni), come ulteriore misura di incentivazione degli interventi di riqualificazione energetica degli immobili, chiede anche di introdurre la concessione di prestiti agevolati a coloro che ristrutturano la propria casa per migliorarne il rendimento energetico.

 

Ecco alune novità interessanti che potrebbero venire dal Decreto:
– tetti di spesa prima non previsti: l’introduzione di tetti di spesa specifica, prima non previsti (non più di tot €/m2 di pannello solare termico, non più di tot €/kW della caldaia, ecc.);
– ampliamento degli interventi in grado di beneficiare della detrazione e per finestre e piccole caldaie la riduzione fin da subito al 41% della percentuale di detrazione;
– abbassamento, per alcuni lavori, della spesa massima ammissibile a detrazione;
– reintroduzione delle detrazioni per elettrodomestici ad alta efficienza e pompe di calore, ancorché con livelli inferiori di detrazione;
– riduzione fin da subito al 41% della percentuale di detrazione.

 

 

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico