Decreto del Fare, ecco il testo che ha avuto la fiducia senza proroga dell’assicurazione professionale

Ieri il Decreto del Fare ha ottenuto la fiducia, ma senza la proroga al 15 agosto 2014 dell’obbligo di assicurazione professionale: l’emendamento non è stato inserito tra quelli esaminati dall’Aula. La delusione per i moltissimi professionisti, che confidavano in uno slittamento dei tempi per mettersi in regola secondo quanto stabilito dalla Riforma delle Professioni, non è però ancora definitiva.

 

Leggi il testo del Decreto del Fare che ha ottenuto la fiducia ieri 24 luglio.

 

Federarchitetti ha ottenuto un incontro con l’on. Serena Pellegrino, che ha presentato un ordine del giorno illustrato ieri durante la discussione per il voto di fiducia al Governo e che impegna l’Esecutivo “…  a estendere la prevista proroga per la stipula di un’assicurazione professionale obbligatoria, ora concessa esclusivamente per le professioni sanitarie …”.


Leggi il testo dell’Ordine del giorno su Ediltecnico.it: Assicurazione professionale, niente proroga, ma la speranza è l’ultima a morire.

 

Vedremo che esito avrà e se avrà un esito l’OdG della Pellegrino presentato durante il voto sul Decreto del Fare su cui l’Esecutivo ha posto la fiducia per blindare il testo dalle centinaia di emendamenti che erano sopravvissuti alla scure delle Commissione (oltre la metà di quelli proposti non hanno visto la luce alla Camera, compreso ovviamente quello incriminato sulla proroga dell’obbligo dell’assicurazione obbligatoria per i professionisti tecnici).

 

Se l’OdG non troverà alcuna risposta, entro il 15 agosto 2013 tutti i liberi professionisti dovranno stipulare una polizza di assicurazione RC professionale i cui estremi dovranno essere esibiti al committente.Ma, come abbiamo già detto su Ediltecnico.it, e come cantava Piero Pelù in “Gioconda”, la speranza è l’ultima a morire!

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico