Dalla città sociale alla città ideale. Incontro con Philippe Daverio

Si terrà domenica 26 giugno un incontro con Philippe Daverio sulla storia e il futuro della città di Valdagno, organizzato in occasione della chiusura della mostra “I Mendini, architetti tessitori”. La mostra ha ricevuto i patrocini della Regione Veneto e della Provincia di Vicenza. Curatore è il designer Elvilino Zangrandi, che ne ha progettato anche l’allestimento, con la collaborazione scientifica del prof. Vanni Pasca, presentando un originale studio critico sull’opera architettonica dei fratelli Mendini.

 

Fino a fine giugno la Galleria Civica di Valdagno presenta un originale percorso nell’opera degli architetti milanesi. In un allestimento scenografico e dominato dall’elemento “colore”, sono esposti al pubblico anche dieci plastici, appositamente restaurati, di alcuni fra i principali progetti internazionali curati dai Mendini: dalla “Torre del Paradiso” di Hiroshima al museo di Groningen in Olanda, dal centro natatorio di Trieste all’ex-inceneritore proprio di Valdagno.
Nella città laniera, infatti, l’atelier Mendini ha in corso un progetto di trasformazione dell’ex-inceneritore cittadino in un centro di attività artistiche e di aggregazione per giovani. Il recupero e la sistemazione ad “area eventi” dello spazio esterno sono già avvenuti; la struttura vera e propria dell’ex-inceneritore è stata bonificata completamente ed è ora rivestita completamente da un’installazione permanente dell’Atelier Mendini.
Credo che alla base del modo di progettare e di costruire dei Mendini – sono le parole con cui Zangrandi ha presentato l’esposizione – ci sia il “colore. Ed io, per allestire questa loro mostra, proprio dal colore sono partito. Essendo dieci i progetti che vengono esposti, dieci sono i colori, scelti dai Mendini stessi, che guidano la mostra di Valdagno nel percorso architettonico di Alessandro e Francesco Mendini. I Mendini architetti tessitori è il titolo della mostra, ordito e trama di un pensiero rivolto all’uomo e alla natura, con una visione colorata e di riflesso ottimistica che sembra quasi voler rivolgere un nuovo messaggio“.

 

La mostra è la scena principale di un ambizioso progetto culturale a tutto tondo, orientato particolarmente al coinvolgimento dei giovani nella riflessione architettonica e nello sviluppo della creatività progettuale.
La mostra si inserisce nella cornice di “Luoghi Possibili”, la stagione culturale che l’Amministrazione Comunale ha dedicato alla rilettura di alcuni spazi cittadini: dal centro storico, alla Favorita, fino all’ex-inceneritore. I “luoghi” della città sono infatti spazi “vivi”, ricchi di memorie, esperienze, attività. Da una loro rivisitazione può nascere una ricetta per lo sviluppo cittadino che sia davvero sostenibile, con progetti che possiedono l’energia creativa delle “possibilità” assieme alla concretezza dei “luoghi” che quotidianamente viviamo.
“Valdagno è a tutti gli effetti una ‘città dell’architettura’ – ha commentato il Sindaco di Valdagno, Alberto Neri – visto che qui abbiamo esperienze storiche di prim’ordine come la Città Sociale di Francesco Bonfanti e il passaggio di Gio Ponti. Con i fratelli Mendini inauguriamo un nuovo approdo di questo ‘viaggio’, il cui senso è racchiuso nelle parole proprio di Gio Ponti: ‘Non è il cemento, non è il legno, non è la pietra, non è l’acciaio, non è il vetro l’elemento più resistente. Il materiale più resistente nell’edilizia è l’arte’”.

 

 

Scarica la locandina dell’incontro con Philippe Daverio

 

 

SCHEDA EVENTO

 

Mostra
I Mendini, architetti tessitori

 

Luogo
Galleria Civica d’Arte Moderna “Villa Valle”
Valdagno

 

Periodo
fino al 26 giugno 2011

 

Conferenza di Philippe Daverio
Dalla città sociale alla città ideale

 

Luogo
Sala Soster di Palazzo Festari
Corso Italia, 63 Valdagno

 

Data
domenica 26 giugno

 

Orario
ore 19.00

 

Per ulteriori informazioni
E-mail: cultura@comune.valdagno.vi.it
Tel. 0445428223

Scritto da

The author didnt add any Information to his profile yet



Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

News dal Network Tecnico